Game Experience
LIVE

Da GTA a Candy Crush: le slot ispirate ai videogiochi più iconici

Vedere i propri videogiochi preferiti evolversi, con un dinamismo tutto nuovo, è il sogno di ogni videogiocatore. L’evoluzione dei giochi è sì la conseguenza dell’innovazione tecnologica, ma al tempo stesso riporta a quel gusto del vintage tipico dei cabinati, i classici videogiochi arcade da sala anni Ottanta e Novanta. Questi, oggi, sono rielaborati in chiave moderna, accattivante, con lo sviluppo di temi visivi e auditivi che sono familiari e che alimentano il fandom. Ma non solo: sono diventati tra le ispirazioni principali degli sviluppatori di giochi di slot. 

I rulli delle slot machines ispirate ai videogames ripropongono simboli ed elementi che il giocatore conosce e che colloca nell’esperienza videoludica. Tutto questo non è fatto a caso: ciò, infatti, attiva un meccanismo di fidelizzazione e una conseguente dilatazione del tempo trascorso online.  

Le ispirazioni a tema videogioco per le slot machine

Un tipo di gioco che cresce e si sviluppa venendo incontro al gusto di quelle generazioni cresciute con in mano un controller e che hanno familiarità con le avventure di Lara Croft, è quello dell’archeologa protagonista di Tomb Raider: il jackpot si vince se si trovano le monete d’oro di cui andava a caccia Lara Croft nel famoso videogioco. 

E poi ancora, le auto sportive e i narcos di GTA (Grand Theft Auto): il videogioco che ha venduto milioni di copie in tutto il mondo – 165 milioni solo l’ultima versione – è diventato ispirazione per la slot Gangsta City Slot.

Anche i proiettili che fendono l’aria di Call of Duty hanno ispirato una slot, e non c’è da stupirsi, visto che, a partire dalla prima versione del gioco rilasciata nel 2003, basata sulla seconda guerra mondiale, ne sono state pubblicate poi tante altre con numerosi aggiornamenti, tutte ugualmente amate dai giocatori. 

C’è poi Hitman, famoso film del 2007 interpretato da Timothy Olyphant tratto dalla serie di videogiochi amatissima, e oggi anche slot machine. Il killer spietato rappresenta un jolly che permette ai giocatori di completare le combinazioni vincenti più facilmente.

Ma la possibilità di concedersi un momento di relax è offerta anche da slot ispirate a Candy Crush e Bubble Craze, puzzle rompicapo che conosce bene lo smartphone gamer. Per chi volesse provarli, tutti questi titoli sono disponibili sui migliori siti di slot machine; ne è un esempio il casinò online 888, che dalle recensioni presenti su alcune piattaforme risulta essere tra i più sicuri. 

Anche giochi arcade come Neon City Riders si prestano naturalmente alla trasposizione in slot, grazie alle grafiche lineari e alla progressione tramite premi e monete, una tendenza vincente che sta prendendo sempre più piede a vari livelli nel settore videogame. 

Parola d’ordine: gamification

Applicare regole e modalità videoludiche a realtà che non sono nate come tali. Interessante strategia destinata a influenzare le nostre vite con record da raggiungere, premi da ottenere, ostacoli da superare nelle attività di tutti i giorni. Come la vita reale, ma decisamente più divertente. 

Amazon, si sa, fa sempre tendenza. Le sue politiche lavorative sono spesso oggetto di discussione, ma il programma FC Games è stato accolto indubbiamente con entusiasmo, dal momento che sembra allentare lo stress sul posto di lavoro con giochi leggeri basati sulla produttività, dietro adesione volontaria. Non solo Amazon, ma anche servizi pubblici come le Biblioteche del Comune di Roma hanno aderito da tempo alla rivoluzione gamification fidelizzando i loro utenti, spingendoli a leggere sempre di più per il gusto della competizione. 

Da GTA a Candy Crush le slot ispirate ai videogiochi più iconici

Articoli correlati

Redazione

Redazione

Game-Experience.it è il portale dedicato all’informazione videoludica e tecnologica a trecentosessanta gradi. I nostri valori fondamentali sono la trasparenza, l’oggettività e la cura nel dettaglio.

Condividi