XBOX

xCloud e iOS: in arrivo una versione potenziata dedicata ai Device Apple (e Android)

L'attesa potrebbe essere oramai terminata

Come forse ricorderete qualche settimana fa alcune utenti selezionati hanno ricevuto l’invito da parte di Xbox per poter testare xCloud in versione web browser ma sopratutto anche tramite device iOS, esclusi a causa delle politiche Apple.

Noi stessi abbiamo ricevuto l’accesso alla versione preliminare di questa nuova tecnologia, sviscerata dal nostro Alessandro all’interno di questo articolo. Tuttavia stando a quanto emerso nelle ultime ore, la versione semidefinitiva di questa nuova versione potrebbe essere oramai pronta al debutto pubblico, ovviamente sempre in versione Beta ma dedicata ad un pubblico più ampio.

Esattamente come sta accadendo da mesi per la controparte dedicata agli utenti Android che già usufruiscono di questo servizio, questa possibilità verrà estesa anche agli utenti Apple e PC tramite Browser Web, che vedrà contestualmente un aggiornamento alla qualità dello streaming cloud di Xbox.

Come vi abbiamo riportato ieri infatti, nelle prossime settimane, il servizio potrebbe passare dall’attuale hardware Xbox One S all’hardware Xbox Series X. Il servizio attualmente infatti offre performance minime che offrono risoluzioni subHD e 30 FPS, ma tutto questo potrebbe presto essere solo un vano ricordo.

Xbox-Cloud-

La conferma di queste novità è avvenuta in occasione del briefing dedicato alla stampa selezionata nella quale erano presenti anche diverse personalità dell’azienda come lo stesso Phil Spencer e Satya Nadella i quali hanno parlato di come sarà il futuro di Xbox.

Tra i vari dettagli condivisi inoltre è stata anche confermato che i lavori sulle future console NextGen sono già iniziati (i tempi di sviluppo solitamente variano dai 3 ai 5 anni ndr) oltre che alla volontà di portare xCloud su tutte le TV grazie a delle APP dedicate o delle Stick simili a quanto visto con le Chromecast di Google.

xCloud-TV

Vi ricordiamo che al momento xCloud è disponibile su dispositivi Android grazie all’app Xbox Game Pass, mentre con l’app XBOX potrete usare la funzione streaming per usare la vostra console come un vero e proprio server Cloud.