PLAYSTATION

Sony spiega perché ci saranno altri giochi PlayStation in arrivo su PC

Jim Ryan ha svelato i motivi dietro questa decisione che comunque sembra essere stata abbastanza facile da prendere.

Dopo aver visto l’arrivo su PC di Horizon Zero Dawn e di Death Stranding, ora Sony Interactive Entertainment ha annunciato che è atteso per questa primavera un porting per personal computer anche di Days Gone.

Dopo Guerrilla Games e Kojima Productions, quindi, anche Sony Bend Studio dovrà supervisionare una versione per PC di un’IP di Sony, ovviamente con la sorpresa di tanti videogiocatori appassionati.

Ebbene, stando alle recenti dichiarazioni di Jim Ryan, ossia il capo di SIE, ulteriori videogiochi PlayStation 4 arriveranno sulle piattaforme PC nel corso del tempo, per diversi e importanti motivi.

days-gone wall-sony

Il dirigente della compagnia giapponese ha spiegato che i costi di sviluppo dei videogiochi e console aumenta di generazione in generazione, per cui è necessario trovare altre fonti di guadagnano presso altri store digitali come ad esempio Steam su PC.

Il valore stesso delle IP targate PlayStation è cresciuto nel corso del tempo, e con i sequel tanto attesi (tra cui il prossimo God of War, ma anche il già disponibile The Last of Us: Parte II come esempio) la qualità deve crescere necessariamente, tenendo però conto degli aspetti economici decisamente complessi.

La compagnia ha già provveduto ad aumentare il prezzo di listino dei propri videogiochi prodotti internamente o sviluppati da second-party da 70 fino a 80 euro, anche se con qualche eccezione a 60/70 euro per titoli dal minor budget. Tuttavia, questa non sembrerebbe essere una soluzione perfetta.

Jim-Ryan-Sony

Ryan ha spiegato che è necessario trovare riscontro anche da altre parti, al di fuori dell’ecosistema PlayStation, e le piattaforme PC sono attualmente un posto molto accessibile su cui portare le proprie IP di successo. Questa decisione da parte della dirigenza è stata quindi decisamente semplice da prendere, secondo le parole di Jim Ryan.

Tuttavia, per il momento stiamo parlando molto probabilmente di titoli di successo della seconda metà del ciclo PS4, mentre per quanto riguarda i giochi in uscita su PS5 è più probabile aspettarsi le versioni PC soltanto qualche annetto dopo l’uscita su console, anche se non si sa mai.