PLAYSTATION

PlayStation 5: si continuerà a rafforzare la cooperazione con gli sviluppatori di terze parti giapponesi

Ormai al centro del dibbattito da diverso tempo quello in cui vedrebbe Sony PlayStation sempre più intenzionata a spostare le proprie attenzioni sul mercato occidentale a discapito di quello giapponese. Sta dunque Sony abbandonando le produzioni giapponesi per riempire la propria console con più produzioni occidentali? La risposta è no!

Il presidente e CEO di Sony Interactive Entertainmente Jim Ryan ha voluto fare chiarezza sulla situazione venutasi a creare e ha promesso che diversi giochi giapponesi sono in arrivo su PlayStation 5, con diverse collaborazioni con team di sviluppo della terra del Sol Levante così da soddisfare tutti i clienti della propria console.

PlayStation 5

Il tutto è avvenuto durante una chiacchierata con la storica rivista giapponese Famitsu dove ha avuto modo di ribadire ancora una volta tale concetto:

“In quel di Sony PlayStation siamo molto soddisfatti del lavoro che i nostri studios interni stanno facendo. Alcuni giochi sono stati già annunciati e siamo pronti per raccontarvi altro su giochi e progetti futuri in arrivo nel momento opportuno. Inoltre, vorrei precisare, che Sony ha una relazione profonda con le licenze giapponesi, dunque continueremo con questa cooperazione anche nel futuro. I titoli giapponesi vanno bene per i fan di tutto il mondo e noi continueremo a svilupparli”.

Ryan alla domanda su quale gioco sia a lavoro Japan Studios ha fatto scena muta rispondendo di non poter rilasciare nessuna informazione. Nella stessa intervista il presidente e CEO di Sony ha confermato che PlayStation 5 ha ricevuto un’ottima accoglienza dalla utenza videoludica e che le vendite dei giochi in digitale sono in crescita rispetto alla controparte fisica sia in Giappone che nel resto del mondo.

Vi ricordiamo che Sony ha annunciato uno State of Play per domani dove sono attese diverse novità!