Game Experience
LIVE

La serie TV di The Last of Us riceve le prime foto dal set

C'è molta somiglianza con il gioco targato Naughty Dog.

In queste settimane si sta parlando a più riprese della serie TV di The Last of Us, nuovo prodotto che ricordiamo essere targato HBO e che stando alle informazioni emerse in rete in precedeza dovrebbe essere capace di imporsi, ed anche in modo piuttosto semplice, come uno dei più grandi adattamenti dei videogiochi di sempre.

Difatti sì, la trasposizione come serie TV dell’opera con protagonista Joel ed Ellie potrà contare su un budget a dir poco mostruoso, con Jason Kenn che qualche tempo ha rivelato come Sony Interactive Entertainment ed HBO stiano facendo le cose in grande, avendo messo a disposizione un budget a dir poco imponente di ben $200 milioni per ogni stagione, il tutto con l’idea di arrivare a realizzare fino ad otto season.

Viste queste informazioni è logico che ci sia grande curiosità circa questa serie TV di The Last of Us, con i fan che non vedono l’ora di poter gettare uno sguardo più o meno approfondito a questa trasposizione televisiva dell’opera targata Naughty Dog.

E proprio in tal senso non possiamo che segnalarvi le prime immagini dal set dell’opera emerse in rete in queste ore, mettendo onestamente in mostra una grande somiglianza con quanto visto nel corso del 2013 nel primo capitolo della serie di videogiochi con protagonista Joel ed Ellie.

Eccovi qui di seguito le prime foto dal set della serie TV:

Se non lo sapete, vi ricordiamo che Murray Bartlett e Con O’Neil saranno presenti nel cast di questa serie TV, con Bartlett che interpreterà Frank, mentre O’Neil interpreterà Bill, insieme a Pedro Pascal pronto a venire i panni di Joel mentre la collega diventata celebre per Game of Thrones, Bella Ramsey, sarà chiamata a vestire i panni di Ellie. Vi ricordiamo inoltre che la serie TV di The Last of Us sarà composta da 10 episodi.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi