Game Experience
LIVE

Marvel’s Wolverine, scoperto un easter egg dedicato ad Hulk nel reveal trailer

Ieri notte è andato in scena il nuovo PlayStation Showcase del 9 settembre 2021, evento in digitale ha incluso alcuni annunci piuttosto interessanti riguardanti alcuni dei titoli in arrivo nei prossimi mesi su PlayStation 4 e PlayStation 5, dove tra questi non possiamo che citare in particolar modo God of War Ragnarök oppure l’annuncio totalmente a sorpresa di Marvel’s Wolverine.

Per chi si fosse perso l’annuncio in questione, questa nuova IP è in sviluppo presso Insomniac Games, in arrivo in esclusiva tra qualche anno in esclusiva su PlayStation 5. Il nuovo annuncio da parte dell’irrefrenabile team di sviluppo americano è avvenuto attraverso un breve trailer in computer grafica che, onestamente, non è che abbia fornito chissà quali dettagli in merito al gioco.

Difatti il reveal trailer di Marvel’s Wolverine ha catapultato i giocatori in un bar devastato dove con ogni probabilità è andato in scena uno scontro piuttosto impegnativo e concitato, con l’ambientazione letteralmente devastata e con tutto finito sottosopra con a regnare solo il caos. Ad un certo punto però l’inquadratura si sposta su un uomo intento ad aggredire una figura misteriosa seduta al bancone del bar. Essì, ovviamente questo altri non è che il bulbero super eroe Wolverine che trafigge il malcapitato nemico attraverso l’utilizzo dei suoi letali artigli.

E qui si conclude il filmato, ma alcuni fan hanno notato un simpatico easter egg dedicato nientemeno che ad Hulk, con una targa di un auto che riporta la scritta HLK 181. Per chi non l’avesse colto, questo numero sta ad indicare il primo albo a fumetti The Incredible Hulk #181 dove appare per la prima volta il personaggio dotato di lame affilate nelle mani.

Eccovi qui di seguito l’immagine che mette in mostra l’easter egg di cui vi abbiamo parlato poco sopra, mezzo nascosto sulla destra del bancone:

Cliccate qui per vedere il reveal trailer del gioco.

Fonte: Screenrant

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi