Game Experience
LIVE

Crisis Core Final Fantasy 7 Reunion, a confronto la versione originale con la remaster

Un video mette a confronto le due versioni del gioco

Nella giornata di ieri si è tenuto il Final Fantasy VII 25th Anniversary in cui, tra i vari annunci che hanno caratterizzato l’evento, uno su tutti il seguito di Final Fantasy VII Remake, denominato Final Fantasy VII Rebirth, è stata annunciata anche la remaster di Crisis Core Final Fantasy 7 Reunion. Per chi non lo sapesse, il titolo è uscito esclusivamente per PlayStation Portable e segue le vicende del SOLDIER Zack alle prese con le ricerche per trovare il SOLDIER scomparso Genesis.

Pur non facendo parte della serie principale della famosissima saga jrpg, Crisis Core Final Fantasy 7 Reunion ha comunque avuto un discreto successo, probabilmente spinto dal fatto che si trattasse di una sorta di spin-off di Final Fantasy VII, uno dei capitoli più amati dell’intera serie.

Su YouTube compare un video confronto tra le due versioni di Crisis Core Final Fantasy 7 Reunion

A poche ore di distanza dal suo annuncio, è subito comparso in rete un video confronto tra le versione originale del gioco e la versione remaster. Il video mette a confronto le immagini viste nel trailer ufficiale condiviso da Square Enix con quelle che derivano dal gioco originale uscito per PlayStation Portable nel lontano 2007.

Ciò che salta subito all’occhio è il fatto che non si tratti di una semplice remaster del gioco con una pulitura di textures e un aumento del framerate, ma sembra trattarsi di un lavoro molto simile a quello effettuato per Final Fantasy Type-0, quindi più una soluzione intermedia tra una remaster e un remake.

Come la stessa software house ha confermato, Crisis Core Final Fantasy 7 Reunion non avrà solo una grafica HD, ma anche dei modelli e dei personaggi completamente aggiornati per le nuove console; oltre al fatto che i dialoghi saranno doppiati e si avrà una nuova colonna sonora ad accompagnarci durante le nostre avventure.

Inoltre, sembra che sia cambiata anche la palette con cui è stato realizzato il gioco, implementando un sistema di illuminazione e degli effetti visivi differenti. Ma per essere sicuri di ciò, dovremo aspettare l’uscita del gioco e, di conseguenza, di analisi più approfondite. Infine, vi ricordiamo che Crisis Core Final Fantasy 7 Reunion sarà disponibile a partire da questo inverno per PlayStaion 5, PlayStation 4, Xbox Series X|S, Xbox One e PC.

crisis-core-final-fantasy-vii-reunion
Fonte: Square Enix

Articoli correlati

Diana D'Estefano

Diana D'Estefano

Amante dei videogiochi fin dalla tenera età, ha una grande passione per tutto ciò che li riguarda. Sebbene preferisca giocare a giochi horror, thriller o di fantascienza, le piace principalmente ogni tipo di gioco. Quando non gioca, probabilmente ascolta musica metal o studia.

Condividi