NOTIZIE

Xbox si complimenta con Sony per la presentazione di Deathloop

ll colosso americano si congratula con Sony.

Come certamente saprete già, nel corso della giornata di ieri, precisamente alle 23:00 orario italiano dell’8 luglio 2021, è andato in scena il nuovo State of Play, evento questo che ha visto alcuni annunci piuttosto interessanti con Deathloop a vestire i panni del vero ed indiscusso protagonista dello show digitale di Sony Interactive Entertinment.

Per chi si fosse perso l’evento di cui sopra infatti, il nuovo titolo in sviluppo presso Arkane Studios si è mostrato in ben nove minuti di gameplay inedito, gioco che ricordiamo approderà in esclusiva temporale su PlayStation 5 e PC dal 14 settembre 2021. Ora, prima di addentrarci nell’argomenti principale di questa notizia dobbiamo fare un doveroso passo indietro.

Quindi sì, lo scorso settembre 2020 ricorderete senza alcun dubbio come Microsoft abbia annunciato ufficialmente l’acquisizione dell’intera ZeniMax Media, spendendo ben sette miliardi e mezzo così da acquisire anche Bethesda e tutti i suoi team ad essa collegati, incluso quindi Arkane Studios. Questo fatto quindi rende Deathloop a tutti gli effetti un gioco first party prodotto da Microsoft. Ma quindi perché approda in esclusiva temporale di un anno su PS5? Semplicemente perché Bethesda aveva concluso l’accordo con Sony prima che si completasse l’acquisizione con il colosso di Redmond.

Fatta questa doverosa premessa, in seguito alla presentazione di ieri, i profili ufficiali Twitter di Xbox e Phil Spencer hanno colto la palla al balzo per fare i complimenti a PlayStation per il nuovo gameplay di Deathloop condiviso nel corso del nuovo State of Play.

Il cinguettio condiviso da Xbox cita infatti:

“Ogni notizia di Deathloop è una buona notizia di Deathloop. Bel lavoro PlayStation e Arkane Studios!”

Quindi sì, giunti alla fine di questa notizia non possiamo che segnalare come Xbox e Phil Spencer si siano resi protagonisti di un gesto carico di Fair Play, segnalandovi però come al tempo stesso Arkane Studios faccia parte interamente degli Xbox Game Studios, facendo in modo che si venisse a creare una situazione certamente un po’ stramba e senza alcun dubbio insolita all’interno del mercato dei videogiochi.