NOTIZIE

Bloober Team è al lavoro su due nuovi giochi; uno di loro è Silent Hill?

Il team polacco sta lavorando a due grossi titoli.

Mentre in rete si discute davvero ampiamente e a più riprese sullo sviluppo di un nuovo capitolo di Silent Hill, nei giorni scorsi ha fatto non poco rumore l’annuncio di una nuova collaborazione tra Bloober Team e Konami, publisher che ricordiamo detiene proprio i diritti della celebre saga horror che getta le sue radici nell’horror psicologico.

Segnaliamo per chi non lo sapesse Bloober Team che questo è il team di sviluppo a cui dobbiamo tra gli altri il recente ed apprezzato The Medium, la serie Layers of Fear, Observer ed infine citiamo l’ottimo Blair Witch. Insomma sì, come avrete certamente notato si tratta di tutti titoli horror, da qui il collegamento proprio con Silent Hill vista la partnership con il publisher proveniente dal Paese del Sol Levante.

Ma quindi a cosa sta lavorando l’apprezzato team di sviluppo polacco legato profondamente al genere horror? A spiegarcelo è lo stesso CMO di Bloober, affermando che il progetto scoperto dai fan nelle scorse settimane e dal nome in codice H20 altro non faceva che riferimento a Layers of Fear 2. Il secondo progetto era invece Dum Spiro, affascinante titolo questo ambientato nientemeno che in un ghetto polacco ebreo durante la Seconda Guerra Mondiale.

Il progetto è stato però poi cancellato in quanto, svela il dirigente, non è sto ritenuto “appropriato alla sensibilità dell’argomento e che fosse al tempo stesso commercialmente praticabile“. Viste queste argomentazioni quindi appare piuttosto chiaro come Bloober Team abbia deciso di cancellare totalmente lo sviluppo di Dum Spiro.

Passiamo poi all’altro progetto, denominato Black, gioco horror in prima persona ambientato durante il medioevo ma con arricchire il tutto, così da rendere l’atmosfera ancora più terrificante ed oppressiva, ecco la presenza degli alieni. Il team di sviluppo polacco svela che questo progetto è tutt’ora in sviluppo ma è cambiato radicalmente, come fosse un gioco totalmente nuovo.

Bloober Team conclude la tornata di notizie affermando che attivamente sono al lavoro su Black e su un altro progetto misterioso, totalmente avvolto nel mistero (oppure nebbia, stando ad alcuni rumor) il tutto con dimensioni più grosse ed importanti rispetto all’ottimo ed apprezzato The Medium. Inoltre sì, il CMO non ha voluto commentare in alcun modo i rumor riguardanti Silent Hill e la partnership con Konami.