Game Experience
LIVE

Xbox Series S vende più di Series X, Switch e PS5 nel Black Friday, ma esattamente perchè?

Ecco perché Xbox Series S ha ottenuto questo importante risultato durante il periodo di saldi.

Proprio come abbiamo riportato un paio di giorni fa, la console next-gen Xbox Series S è riuscita a vendere più della premium Xbox Series X e anche di PlayStation 5 nel corso del Black Friday 2021 in territorio statunitense.

Nonostante fosse sempre stata sin da un anno la meno venduta, la sorella minore di Xbox Series X è diventata la console da gioco più venduta durante il periodo di saldi, almeno per quanto riguarda il territorio USA superando anche la sempre vendutissima Nintendo Switch.

Molte persone si saranno sicuramente chieste come mai un dato del genere per una console next-gen come Series S che comunque presenta delle caratteristiche tecniche significativamente inferiori rispetto a Series X e a PS5.

Innanzitutto, un primo motivo e anche decisamente importante che ha portato a questo risultato è sicuramente la maggiore disponibilità di Xbox Series S rispetto alle altre console presenti sul mercato.

A differenza di XBOX Series X e PS5, infatti, la piccola Series S è stata spesso reperibile in diversi negozi, supermercati e siti web nel corso dell’anno passato. Ovvio che la presenza di Xbox Series S in confronto all’assenza quasi totale delle altre console ha spinto le persone a optare per la piccola console dal colore bianco e dalla presa d’aria nera.

Ulteriore punto a favore però è anche il prezzo della console in questione il quale non è solo poco inferiore rispetto alla sorella maggiore, ma molto allettante (299 euro o addirittura 278,99 euro con certi sconti), e accoppiata all’abbonamento Xbox Game Pass presenta un’opportunità eccellente per giocatori casual, giocatore poco esigenti o anche giocatori che non riescono più ad attendere ulteriormente per accaparrarsi una Series X e o una PS5. Vi basti pensare al bundle proposto a 299 € con FIFA 22 compreso per capire che l’offerta per i Casual gamer si è dimostrata decisamente allettante.

Inoltre va anche sottolineato un altro aspetto forse poco chiaro, la poca disponibilità di PlayStation 5 ha sicuramente aiutato Microsoft nella diffusione della sua Series S, ma questo è un ulteriore valore aggiunto per il colosso di Redmond in quanto Microsoft ha dimostrato di saper produrre e distribuire la sua console aggirando in parte i problemi di produzione e carenza di semiconduttori, elemento che Sony non è riusciuta a colmare nonostante le promesse.

Infine un aspetto che molti forse non tengono in considerazione è Xbox Series S è la console ideale da affiancare a coloro che magari sono già in possesso di una Nintendo Switch o PlayStation 5, dando così la possibilità di affacciarsi al mondo Microsoft e le sue esclusive che stanno letteralmente dominando il periodo autunno/inverno.

Inutile dire che proprio in questo periodo la console next gen economica di casa Microsoft si presenta in effetti come un’ottima idea per il regalo di Natale a un proprio famigliare o partner!

Xbox-Series-S

Che ne pensate? Anche per caso acquistato una Xbox Series S anche voi?

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi