PC

Valorant: un bambino di 5 anni sconfigge un intero team da solo

Ci sono gochi competitivi come Valorant e CS:GO che spesso finiscono per metter un componente di un team rimasto solo contro tutto il team avversario. E se da solo riesci a tirare giù tutti gli avversari, automaticamente, si registra la clip finale e la soddisfazione è tanta. Ebbene, se lo fai quando sei un bambino di 5 anni tale vittoria e giocata è ancora più grande.

Parliamo di Foopa, il nickname del bambino, che con calma e fredezza non di è lasciato scomporre dalla difficile situazione venutasi a creare. Riamsto solo contro tutto il team avversario, è riusctito ad eliminare uno ad uno tutti i componenti del team. In un match tirato fino alla fine le sorti sembravano ormai scritte, Foopa ha visto i propri compagni di Valorant cadere ad un minuto dalla fine.

VALORANT

Ma le sorti sono cambiate quando il giovanissimo videogiocatore ha giocato d’astuzia posizionandosi su una zona più alta per tenere traccia degli avversari. Da lì è riuscito ad eliminarne due, ma ciò ha significato anche essere colpito. Curatosi, Foopa è ritornato alla carica eliminando i due giocatori rimasti.

Alla fine la gioia era tanta e andava condivisa con qualcuno e chi di meglio, a cinque anni, se non il tuo papà? Appena sullo schermo è comparsa la tanto desiderata dicitura Ace, il bambino ha di corsa chiamato suo padre per renderlo partecipe del momento. Proprio dai genitori siamo venuti a conoscenza che stiamo parlando di un “bambino prodigio” della scena competitiva di Valorant.

Attraverso un commento su Reddit di uno dei due genitori viene spiegato come Foopa sia innamorato di Valorant nonostante giochi un po’ di tutto e che gli piace essere guardato mentre gioca.

Ovviamente per l’età non può competere sulla scena competitiva, ma in futuro chissà se ne risentiremo parlarne di nuovo.