Game Experience
LIVE

Twitch è una piattaforma dove dominano gli streamer uomini; persino Amouranth “arranca”

La ragazza si è fermata alla trentatreesima posizione.

Con il 2021 ormai giunto alla sua naturale conclusione ecco che in rete emergono tutta una serie di nuove classifiche e dati riguardanti il mondo dello streaming, dove è possibile vedere come quasi tutti gli streamer più seguiti su Twitch siano uomini, con la stessa celeberrima Amouranth che comunque non è riuscita ad imporsi nei piani altissimi delle classifiche.

La ragazza americana è infatti risultata essere la più seguita tra le donne, con oltre 45 milioni di ore di visualizzazione, ma nella top 100 si è dovuta fermare al trentatreesimo posto. Inoltre per trovare un’altra streamer dobbiamo arrivare all’ottantacinquesima posizione occupata da saddummy.

Tornando sempre al mondo di Twitch, in prima posizione troviamo xQcOW grazie a ben 261 milioni di ore di visualizzazione, streamer questo che anche nel corso del 2020 era risultato essere al primo posto tra i più seguiti, mentre a seguire troviamo i seguenti streamer:

  • loud_coringa
  • Gaules
  • MontanaBlack88
  • auronplay
  • HasanAbi
  • shroud
  • NICKMERCS
  • summit1g
  • loltyler1

Detto questo, nel corso del 2021 Twitch ha aumentato i suoi numeri del 45% con oltre 24 miliardi di ore guardate, mentre Facebook Gaming li ha visti crescere del 47% con oltre 5,3 miliardi di ore guardate.
YouTube Gaming ha anche ricevuto altri numeri impressionanti, rivelando che “Per la prima metà del 2021, YouTube ha visto oltre 800 miliardi di visualizzazioni relative ai giochi, oltre 90 milioni di ore di live streaming e oltre 250 milioni di caricamenti”.

Non ci sono state sorprese tra le prime 10 categorie su Twitch nel 2021 con Just Chatting, Grand Theft Auto V e League of Legends che si sono affermati ogni mese quest’anno. Ad avvicinarsi alla vetta delle classifiche è stato New World al numero 18, che è stata la nuova IP più vista dell’anno con 259 milioni di ore guardate.

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi