Game Experience
LIVE

Final Fantasy VII Remake, l’upgrade a PS5 da PS Plus è bloccato per alcuni utenti

Spuntano nuovi problemi su questo upgrade.

Nei giorni scorsi Square Enix ha deciso di annunciare una novità piuttosto importante ed ormai insperata per una nutrita fetta di fan, con il publisher giapponese che ha infatti deciso di rendere disponibile gratuitamente anche per i possessori della versione gratuita di Final Fantasy VII Remake inserita nel PlayStation Plus l’upgrade all’edizione PS5 del gioco, denominata Intergade.

Per chi non lo sapesse, questo upgrade gratuito era riservato esclusivamente ai possessori della versione digitale acquistata sul PlayStation Store oppure per chi possedeva la versione fisica, escludendo quindi totalmente la versione offerta dal Plus.

Non tutto però è andato per il verso giusto, con non pochi utenti che stanno segnalando in massa come abbiano riscontrati alcuni problemi importanti mentre hanno provato ad effettuare l’upgrade di cui sopra con la versione di Final Fantasy VII Remake inclusa nel servizio in abbonamento del colosso giapponese.

Entrando nello specifico della questione, questo fastidiosissimo grattacapo riguarda tutti quegli utenti che hanno già effettuato l’upgrade alla versione Intergrade da una copia fisica del remake del settimo capitolo della Fantasia Finale con protagonista Cloud e compagni, cosa questa che quindi impedisce di effettuare questo passaggio con la versione gratuita del PlayStation Plus.

Al momento della stesura di questo articolo non è ancora chiaro se questa è una cosa voluta effettivamente da Square Enix e Sony Interactive Entertainment oppure se si tratta di un problema inaspettato, e quindi di conseguenza non voluto dalle due aziende.

A questo punto continuate a seguirci per non perdervi tutte le ulteriori informazioni in arrivo nel corso dei prossimi giorni.

Fonte: ResetEra

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi