Game Experience
LIVE

Troppi usi illeciti per la modalità sviluppatori, Microsoft la sta disattivando dalle console

Microsoft sta disattivando questa modalità

Stando alle segnalazioni emerse in rete in queste ore pare proprio che Microsoft abbia deciso di disattivare la modalità sviluppatori di buona parte delle console Xbox, incluse le nuove Xbox Series X|S. Segnaliamo però come il colosso di Redmond abbia deciso di disattivare esclusivamente gli account inattivi e per quelli che invece utilizzano la console per scopi non previsti da Microsoft stessa.

Questa novità inoltre non deve cogliere più di tanto di sorpresa, visto che sin dal principio il colosso americano abbia precisato come fosse presente la possibilità di disattivare la modalità dedicata agli sviluppatori in caso di un utilizzo non propriamente corretto da parte dell’account di turno, oltre ad una presenza costante all’interno dello Store digitale di Xbox.

Tutte cose piuttosto condivisibili, ma ovviamente in questo modo Microsoft ha messo i proverbiali bastoni tra le ruote a tutti coloro i quali fanno uso della modalità dedicata agli sviluppatori per utilizzare i vari emulatori dedicati al retrogaming. Cosa questa che negli ultimi periodi ha preso sempre più piede tra una specifica fetta di videogiocatori.

Archiviata questa importante novità, vi ricordiamo proprio a riguardo di emulatori come nelle scorse settimane abbia fatto letteralmente il giro del web la notizia che vedeva DuckStation girare perfettamente su una Xbox Series S, grazie alla modalità per sviluppatori. Per chi non lo conoscesse, questo software riesce nell’impresa non soltanto di far girare in modo efficace i titoli per l’indimenticabile prima PlayStation, ma riesce anche ad effettuare un convincente upscale della risoluzione, donando ai giochi un aspetto ben più gradevole in particolar modo sulle televisioni di grosse dimensioni.

Fonte: Gbatemp

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi