Game Experience
LIVE

Splitgate è pronto ad approdare su PlayStation 5 e Xbox Series X|S

Sono in arrivo le versioni native per le console next-gen.

Lo sparatutto in arena più famoso del momento, Splitgate, definito anche in modo piuttosto simpatico come il gioco che ha fuso con una certa efficacia Portal ed Halo, è pronto ad approdare anche su PlayStation 5, Xbox Series X e Xbox Series S con una versione dedicata. Dopo aver arrancato per circa due anni, questo gioco ha recentemente riscontrato un grande successo.

Per chi non lo conoscesse, si tratta di un titolo free to play che è stato scaricato più di due milioni di volte fino ad ora, ricevendo inoltre ottimi giudizi da un po’ tutti. Ma le buone notizie per i fan di Splitgate non sono anora finite qua, dato che proprio in queste ore il team di sviluppo del titolo ha annunciato che il gioco riceverà presto anche una versione aggiornata per le console di nuova generazione di Sony Interactive Entertainment e Microsoft.

Lo sparatutto retrò è stato pubblicato nel corso del mese di giugno del 2019, passando però sostanzialmente in sordina fino a queste settimane dove è esploso il successo, con il free to play che nei suoi primi mesi di vita era solito raggiungere meno di mille giocatori connessi ai server del titolo in contemporanea.

splitgate v1 696085

Ma come si suol dire, nella vita nulla resta mai uguale per sempre ed ecco che Splitgate è diventato improvvisamente popolare nel corso del mese di luglio di quest’anno, ottenendo un massiccio afflusso di nuovi giocatori che ha costretto 1047 Games, team di sviluppo del gioco, ad aggiornare continuamente i propri server per non farli andare down visto l’imponente afflusso di nuovi utenti.

Detto questo quindi torniamo al presente, con gli sviluppatori che hanno preso parte ad una recente sessione di domande e risposte, occasione questa preziosa per annunciare che sono attualmente al lavoro su un aggiornamento di Splitgate dedicato interamente a PlayStation 5, Xbox Series X e Xbox Series S.

Putroppo non sono stati svelati ulteriori dettagli a riguardo, ma 1047 Games ha anche accennato alla possibilità di realizzare e quindi pubblicare delle versioni dedicate a Nintendo Switch, Mac e dispositivi mobili, ma è bene segnalare come, quantomeno per il momento, il team di sviluppo non abbia ancora piani a riguardo.

Fonte: Gamepur

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi