PLAYSTATION

PlayStation 5 ha già venduto in UK più di Wii U, PS Vita e Dreamcast

Lo scorso mese di novembre Sony ha rilasciato PlayStation 5 in tutto il mondo, console che sta ottenendo delle vendite importanti un po’ ovunque, segnando il sold-out immediato appena vengono messe in vendita nuove unità della macchina. Purtroppo non si hanno ancora informazioni precise circa i dati di vendita ufficiali di PS5, ma in questo articolo vi segnaliamo una notizia che fa capire chiaramente come la console stia effettivamente vendendo piuttosto bene, nonostante l’ovvia e conclamata carenza di scorte che perdura praticamente da sempre, sin dal lancio.

Christopher Dring, analista di GamesIndustry.biz, ha infatti rivelato come PlayStation 5 sia stata capace in soli cinque mesi di vendere nel Regno Unito più di quanto fatto in tutto il ciclo vitale da PlayStation Vita, Nintendo Wii U ed infine dal SEGA Dreamcast.

PlayStation 5

Vero, stiamo parlando di tre console decisamente sfortunate e non propriamente di successo, ma è comunque abbastanza importante notare come PS5 sia stata capace in circa 5 mesi di fare più di quanto fatto da PS Vita, Wii U e Dreamcast. Inoltre è particolarmente interessante pensare che questo risultato sia stato ottenuto dalla console del colosso giapponese nonostante la perenne carenza di scorte che ha colpito PlayStation 5 (a a dir il vero un po’ tutti i prodotti hi-tech disponibili sul mercato ne sono stati colpiti) questo a causa della pandemia da COVID-19 che sta rallentando un po’ tutto, inclusa la catena produttiva di PS5.

A questo punto cresce la curiosità circa i dati di vendita ufficiali che Sony dovrebbe condividere a breve. In tal senso ricordiamo infatti che mercoledì 31 marzo si è concluso lo scorso anno fiscale, per cui sarà interessante capire se PS5 sarà riuscita a soddisfare le previsioni del colosso giapponese che prevedevano appunto di distribuire 7,5 milioni di PlayStation 5 proprio entro tale data. Nei giorni scorsi è stato pubblicato in rete un report che prevede vendite totali per 6,5 milioni di unità piazzate in tutto il mondo.