PLAYSTATION

PlayStation 5: Difficoltà con la riproduzione di contenuti SDR rivelate da Digital Foundry

Un problema già noto da tempo, oggi più lampante che mai

Stando alle attente analisi compiute dall’esperto team di Digital Foundry la next-gen Sony, PlayStation 5, avrebbe dei problemi nella visualizzazione dei contenuti non HDR, vale a dire i contenuti SDR. Un fatto, questo, già venuto a galla nei mesi passati e ora tornato all’attenzione di tutti.

PlayStation 5

Pare che questo problema sia presente anche quando la modalità HDR è spenta. Un problema che, molto probabilmente, è risolvibile con un apposito aggiornamento software di PlayStation 5. Un problema segnalato da diversi utenti e ignorato da altri, poiché per rendersi conto del difetto è necessario disporre di una certa sensibilità alle variazioni dell’immagine.

Il primo a puntare il dito contro il difetto fu Tim Rogers, mediante Twitter, che pubblico una prova del problema quasi accidentalmente, mentre era impegnato a dimostrare la superiorità degli schermi OLED rispetto a quelli LCD mostrando la schermata iniziare di Demon’s Souls su due differenti console collegate a due differenti monitor.

John Linneman e Alex Battaglia, del team di Digital Foundry, hanno anche puntualizzato come PlayStation 5 abbia comunque dei problemi di visualizzazione SDR, cosa che si nota piuttosto bene semplicemente compiendo delle catture video, utilizzando anche gli stessi giochi disponibili per altre piattaforme old e current-gen. Il bandolo della matassa potrebbe essere l’abitudine di PlayStation 5 di visualizzare in HDR ogni contenuto di default, mediante un sistema che offre un contenitore HDR anche per i contenuti che dovrebbero essere visualizzati in SDR. Purtroppo, anche disabilitando completamente la visualizzazione HDR, il problema pare però sussistere.

Demon’s Souls

Il problema principale è relativo prevalentemente nei livelli di nero, che risultano generalmente in un black crush generale a danno dei toni più scuri. Un problema relativo alla gamma cromatica che porta alla perdita di dettagli sui toni scuri tendendo a renderle eccessivamente uniformi e omogenee, finendo con il cancellare diversi dettagli altrimenti visibili. Il problema, ora più che noto, dovrà ora essere gestito da Sony, che non si è ancora espressa sull’argomento.

Vi piace il look della vostra PlayStation 5? Diteci allora cosa ne pensate di questo modello in ottone!