Game Experience
LIVE

Phil Spencer premiato per il suo ruolo centrale nell’industria videoludica

Il premio Andrew Yoon 2022 va al CEO di Xbox

Il New York Videogame Critics Circle (NYVGCC) ha annunciato che Phil Spencer, CEO di Xbox, riceverà il premio Andrew Yoon Legend Award nel corso della cerimonia dei dodicesimi New York Game Awards. A diffondere la notizia è stato lo stesso sito del NYVGCC, twittato poi da Reggie Fils-Aimé, ex-presidente di Nintendo of America, che si è congratulato con Spencer.

phil spencer

Phil Spencer: trent’anni al servizio dei giocatori

Phil Spencer viene presentato dal sito che ne comunica la premiazione come un importante portavoce di Xbox nel corso dei principali eventi come E3, DICE e The Game Awards. “I fan sanno che, quando lui è sul palco, resteranno sbalorditi“, si legge. E il premio Andrew Yoon Legend Award vuole rendere omaggio al contributo di Spencer all’industria videoludica.

Phil Spencer è esattamente il tipo di persona che vorresti a capo di una compagnia dedicata ai videogiochi“, ha dichiarato Harold Goldberg, presidente e fondatore del NYVGCC. “Ha mostrato in modo continuativo il suo impegno per rendere Xbox la piattaforma più vicina al consumatore e aperta al pubblico. Phil ha trasformato Xbox in una delle compagnie più progressiste, facendo fare un vero salto in avanti al medium videoludico. È una figura esemplare che incarna il messaggio secondo cui i giochi sono per tutti e noi siamo onorati di assegnargli il premio Andrew Yoon Legend Award 2022.

La cerimonia di premiazione si terrà il 17 gennaio 2023 nel corso di un evento in diretta all’SVA Theatre di New York. Durante la serata verrà trasmesso un breve documentario dedicato all’impatto di Spencer sull’industria, realizzato con membri del NYVGCC e con i principali esperti del settore.

Phil Spencer può vantare trent’anni di esperienza in Microsoft, dove è cresciuto da stagista nel 1988 a CEO del reparto gaming nel 2022. In questo ruolo si spende continuamente per cause orientate ai consumatori come il gioco cross-platform, la retrocompatibilità, i servizi Xbox Game Pass e xCloud, i controller adattativi per i disabili, il rilancio del gaming su PC e il trasferimento di giochi Microsoft su altre console.

Reggie Fils-Aimé non si è limitato a diffondere la notizia della premiazione su Twitter. “Phil Spencer e io siamo stati parte di questa industria per molti anni“, ha dichiarato l’ex-presidente, che a sua volta ha ottenuto il premio negli anni passati. “Ho sempre apprezzato la sua capacità di trovare modi nuovi e creativi per andare incontro ai giocatori. Phil non è solo un manager, è un gamer in prima persona ed è per questo che sa benissimo quello che i fan desiderano dal brand Xbox. Sono entusiasta che si possa aggiungere ai detentori del premio Andrew Yoon Legend Award e non vedo l’ora di celebrare la sua illustre carriera ai New York Game Awards il prossimo gennaio.

Il premio Andrew Yoon Legend Award è dedicato a persone e aziende che si sono distinte per un lavoro capace di raggiungere traguardi artistici e di innovazione particolarmente significativi. Andrew Yoon è uno dei membri fondatori del New York Game Critics Circle e il premio a lui intitolato è già stato conferito a Reggie Fils-Aimé, Tim Schafer, Jerry Lawson, Jade Raymond, Richard Garriott, Todd Howard, Rockstar Games, Ralph Baer e Hideo Kojima.

phil spencer

Articoli correlati

Jury Livorati

Jury Livorati

Sono un eterno bambino e vivo diviso tra tre grandi passioni: la scrittura, i videogiochi e la cucina. Autore di diversi romanzi, ho trovato la giusta fusione tra scrittura e gaming nell'attività di collaborazione con siti dedicati ai videogames. Non sopporto la console war e il clickbait selvaggio, adoro i giochi a forte componente emozionale e gli indie.

Condividi