Game Experience
LIVE

Microsoft-Activision, l’antitrust degli USA ha deciso di rinviare la data della decisione?

La FTC potrebbe aver deciso di rinviare la data in cui emetterà il proprio verdetto.

Stando a quanto rivelato dall’account Twitter Capitol Forum, la Federal Trade Commission (comunemente chiamata FTC) degli Stati Uniti ha deciso di rinviare la data in cui condividerà la propria decisione in merito all’acquisizione di Activision Blizzard King da parte di Microsoft, con l’ente antitrust degli Stati Uniti che rivelerà la propria opinione un po’ più tardi riaspetto ai piani iniziali.

La FTC potrebbe aver deciso di rinviare la data in cui condividerà il proprio verdetto sull’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft

Questo perché secondo le informazioni ottenute attraverso alcune fonti dall’account Twitter di cui sopra, l’organo di controllo del mercato degli USA avrebbe deciso di prendersi un po’ di tempo in più prima di emettere il proprio verdetto in merito alla gigantesca acquisizione del colosso di Redmond impostata su circa 69 miliardi di dollari.

Qualora le informazioni di Capitol Forum siano confermate dalla realtà dei fatti, vorrebbe dire che la Federal Trade Commission non rivelerà il proprio giudizio in merito alla fusione di Activision Blizzard King con Microsoft entro la fine di questo mese di novembre 2022, ma lo farà non prima del mese che va dal 22 dicembre 2022 al 23 gennaio 2023.

Insomma sì, qualora fosse vero si tratterebbe di un rinvio della decisione di massimo un paio di mesi rispetto alla tabella di marcia iniziale, con l’ente antitrust degli Stati Uniti che alla fine di questa fase 1 della revisione dell’accordo potrebbe decidere di seguire quanto fatto pochi giorni fa dalla Commissione Europea, dando il via alla fase 2.

Proprio in tal senso, vi ricordiamo che la fase 2 dell’organo di controllo dell’UE terminerà l’11 Aprile 2023.

Microsoft Activision
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi