Game Experience
LIVE

Il multiplayer di Cyberpunk 2077 potrebbe essere tornato in sviluppo, secondo un rumor

Alcuni dataminer hanno scoperto delle modifiche ai file di gioco legati al multiplayer.

Cyberpunk 2077 è stato annunciato nel lontano 2012, mentre l’anno successivo veniva rivelato che il gioco avrebbe offerto anche una componente multigiocatore. Ad oggi, nulla di questa particolare modalità multiplayer è stato condiviso da parte di CD Projekt RED.

Uno dei motivi dietro a questo particolare fatto risiede sicuramente nella palese difficoltà di sviluppo che gli sviluppatori hanno dovuto fronteggiare nel corso di tutti questi anni, per via di organizzazioni aziendali e dirigenze non proprio all’altezza del compito, come anche di una direzione creativa sicuramente balbettante.

Inoltre, lo studio di sviluppo sta tuttora lavorando intensamente a diverse patch correttive per il videogioco sia sulle piattaforme PC che sulle console PlayStation e Xbox. Nel programma confermato da parte della software house sono presenti anche diverse espansioni di gioco e le versioni next-gen per PlayStation 5 e Xbox Series X|S.

Nel mese di marzo 2021, infatti, CD Projekt RED ha affermato che i piani sulla modalità multigiocatore sono stati significativamente riconsiderati, spingendo ancora più avanti il lancio di questo misterioso comparto dedicato al gioco online con altri giocatori. Ora, un nuovo rumor vedrebbe questo multiplayer essere tornato in lavorazione presso lo studio di sviluppo.

cyberpunk-2077

Stando a quanto riferito da Tyler McVicker di Valve Network, infatti, l’aggiornamento 1.3 di Cyberpunk 2077 è stato molto importante per i dataminer, in quanto ha offerto loro la possibilità di scovare informazioni aggiuntive sul multiplayer come su altri elementi del gioco.

In particolare, diversi file di gioco legati alla categoria “multi” sono stati modificati dagli sviluppatori di CD Projekt, lasciando presumere una ripresa dei lavori in favore di questo fantomatico comparto multiplayer ambientato nelle location di Night City.

Altre modifiche ai file di gioco, inoltre, farebbero presumere l’arrivo di un grosso secondo DLC, successivamente al lancio del primo. Queste sono soltanto le prime scoperte effettuate dai dataminer con l’uscita della recente patch 1.3, per cui possiamo aspettarci l’arrivo di ulteriori novità in merito nel corso del prossimo periodo.

Ricordiamo che Cyberpunk 2077 è disponibile all’acquisto per le piattaforme PC Microsoft Windows, PlayStation 4, Xbox One e Google Stadia.

Fonte: gamerant.com

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi