Game Experience
LIVE

Horizon: Forbidden West, ecco la nuova statua di Dark Horse dedicata ad Aloy

Ecco la nuovissima statua!

Horizon: Forbidden West è ancora lontano mesi dall’uscita, ma Dark Horse Direct sta dando ai fan qualcosa di nuovo ai fan. La compagnia ha infatti annunciato una nuova statua raffigurante Aloy, che esprime al meglio look dell’eroina nel sequel. Ecco un’immagine della statua, che potete trovare a questo link.

La statua di Aloy è stata scolpita da PureArts, il cui curriculum videoludico include anche Assassin’s Creed, Dark Souls e Cyberpunk 2077. La statua è fusa in poliresina e progettata in scala 1:6, misura circa 11 pollici di altezza e 10,75 pollici di larghezza. Ecco la descrizione ufficiale di Dark Horse per Aloy:

“Brandendo il suo iconico arco e la sua lancia da cacciatrice, Aloy è pronta a riportare l’ordine e l’equilibrio nel mondo! Con ogni cura e considerazione messa nel più piccolo dettaglio, si può sentire il movimento dal flusso dei suoi capelli e vestiti fino al colpo imminente della sua lancia.”

La statua di Aloy è limitata a 2000 pezzi e sarà venduta esclusivamente attraverso il sito web di Dark Horse Direct. Ha un prezzo di 399,99 dollari e dovrebbe essere spedita tra luglio e settembre 2022.

Horizon: Forbidden West è previsto in uscita il 18 febbraio 2022. Se siete interessati, trovate la nostra anteprima qui.

“Non solo l’esplorazione, anche il combattimento avrà delle novità ed aggiunte interessanti. La tattica svolgerà un ruolo essenziale dando all’utenza una grande varietà di armi: la lancia è perfetta a distanza ravvicinata e possiede nuovi attacchi combinati. Gli archi con munizioni speciali distruggono le corazze delle Macchine e ne espongono i punti deboli. Le granate adesive possono essere lanciate con le fionde per bloccare temporaneamente i nemici. Tutte queste armi sono potenziabili presso i banchi da lavoro nel corso del gioco.”

Fonte: Dark Horse

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi