Game Experience
LIVE

High on Life: “Chiamatelo tripla I”, dice Roiland

Si parla dell'esperienza dello sviluppo

Justin Roiland, uno dei genitori del celebre show Rick & Morty, ha parlato di High on Life, titolo nel quale è stato impiegato assieme al team di sviluppo di Squanch Games, nel corso dell’Xbox Showcase Extended narrando qualche dettaglio da dietro le quinte di questo allucinante e coloratissimo sparatutto travestito da commedia sci-fi in arrivo entro la fine dell’anno. Assieme a lui, nel corso del dietro le quinte, il narrative director Alec Robbins.

High on Life, cosa possiamo aspettarci da questo titolo?

Stando a Roiland si tratta di una folle esperienza di gioco, nel quale saremo chiamati a sopravvivere come esseri umani a una dimensione letteralmente invasa da molteplici razze aliene. Lo scopo degli alieni? Sfruttare i tessuti umani, considerati preziosissimi, per sfruttarli al fine di produrre grandi quantità di droghe intergalattiche – e già l’assurdità di questa premessa dovrebbe rendere chiari i toni a cui mira High on Life.

L’entusiasmo dell’autore è difficile da ignorare, e infatti si dice folgorato dalla gioia all’idea di essere impiegato nello sviluppo di un cosi grande gioco, e definisce questo “un sogno vero e proprio che si è avverato”, invitando poi i fan a non descrivere High on Life con un titolo “tripla A”, ma, piuttosto, un “Tripla I”, ovvero un’esperienza indie grande e ricca di contenuti quanto un “canonico” tripla A con un grande budget.

Nel corso dell’intervista si è anche trovato spazio per mostrare alcune scene di gameplay inedite, e piuttosto estese, che permettono di apprezzare il lavoro svolto con il titolo, che si presenta con un look estremamente originale e affascinante, degno del creatore di show del calibro di Rick & Morty e di Solar Opposites. Potete vedere l’intervista e le scene di gameplay estese grazie al player disponibile in calce a questo articolo (lo spazio dedicato al gioco inizia a 01:20:28).

High on Life sarà lanciato in una data ancora da precisare nel prossimo mese di ottobre 2022. Il gioco approderà su PC Windows e console Xbox OneXbox Series X|S – fin dal day one il titolo sarà incluso nella libreria giochi del servizio Xbox Game Pass. Che ne pensate di questo titolo decisamente sopra le righe? La trama suona folle e delirante a sufficienza da rapire per la sua assurdità, ma il gameplay sarà all’altezza di un genere già decisamente diffuso? Lo scopriremo a tempo debito.

Lasciateci i vostri commenti nell’apposito spazio sottostante dedicato ai commenti, e discutiamo della nostra comune passione assieme!

high on life
Fonte: YouTube

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi