Game Experience
LIVE

God of War Ragnarok potrebbe ricevere miglioramenti all’accessibilità

Il prossimo capitolo della serie potrebbe prendere spunto dalle novità tecniche introdotte con il porting PC di God of War (2018).

God of War è dalla giornata di ieri disponibile all’acquisto anche per le piattaforme PC grazie al lavoro svolto da Sony Santa Monica Studio e Jetpack Interactive, portando con sé diverse funzionalità tecniche innovative, frame-rate sbloccato e supporto ai monitor ultrawide.

Comunque sia, all’interno di questo porting per le piattaforme personal computer sono presenti anche delle belle e utili funzioni dedicate all’accessibilità che potrebbero essere portate avanti anche con progetti futuri da parte del team di sviluppo, in modo particolare per quanto riguarda God of War Ragnarok.

Mila Pavlin, responsabile dell’esperienza utente e dell’accessibilità, ha rilasciato alcune dichiarazioni in tal senso nel corso di un’intervista con il portale PC Gamer.

Viene spiegato infatti da parte di Mila Pavlin che “questo ha veramente posto le basi per ulteriore campo di lavoro“. Qui di seguito potete trovare alcune delle sue dichiarazioni che abbiamo preso in considerazione per scrivere l’articolo.

Questo ha veramente posto le basi per ulteriore campo di lavoro. Tante delle funzioni di accessibilità richiedono di modificare i programmi e il modo con cui crei contenuti. [Il porting per PC] ci ha permesso di tornare indietro e dare un ulteriore occhiata a come è stato effettivamente costruito il codice sottostante.

Lavorare su questi cose come la rimappatura dei pulsanti per la tastiere ci permette effettivamente di guardare a come funziona nel complesso l’insieme delle cose, e portare avanti tutto questo nei prossimi prodotti di SMS [Santa Monica Studio]. Questo ci aiuterà a costruire fondamenta migliori su cui lavorare con i prossimi prodotti.

Sul discorso è poi intervenuto il senior technical producer Matt DeWald, dichiarando quanto segue:

Il PC è soltanto un piccolo frammento di quello che vogliamo fare per l’accessibilità. Sono le cose che potremmo fare facilmente senza tornare indietro e senza ri-autorizzare contenuti. Ma seguendo il discorso di Mila, l’accessibilità è molto importante per noi. E vogliamo cercare di essere sicuri di poterla supportare più che possiamo. Perciò ci sono alcuni piani grossi.

Nulla ancora confermato nello specifico, ma sembra proprio che God of War Ragnarok vedrà un’espansione dell’accessibilità stando a queste parole da parte degli sviluppatori.

God of War Ragnarök

Che ne pensate? A questo indirizzo potete trovare la nostra recensione del porting per PC di God of War a cura di Alessandro Di Liberto!

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi