Game Experience
LIVE

God of War Ragnarök per PC spunta nel curriculum di uno sviluppatore

Si avvicina l'annuncio della versione PC?

Come certamente saprete già, nei giorni scorsi Sony Interactive Entertainment e Santa Monica Studio hanno annunciato ufficialmente l’arrivo della versione PC di God of War, con i videogiocatori in possesso di un Personal Computer prestante che possono in questo modo vivere nella migliore versione possibile il viaggio di Kratos ed Atreus.

Questa importante novità ha ovviamente fatto sì che in molti abbiano iniziato a pensare a quando il colosso giapponese deciderà di andare a pubblicare su PC anche God of War Ragnarök, nuovo capitolo della serie che ricordiamo essere pronto ad approdare in esclusiva su PlayStation 4 e PlayStation 5 nel corso del prossimo anno. 

Ed in tal senso spuntano in rete delle nuove indiscrezioni che potrebbero aver fornito delle importanti dichiarazioni a riguardo: Ragnarök è infatti apparsi nel curriculum di Warren Lee, programmatore presso Jetpack Interactive, team di sviluppo questo che sta collaborando con Santa Monica Studio nella realizzazione della versione per Personal Computer del pluripremiato capitolo approdato nel corso del 2018 su PlayStation 4.

Ovviamente la presenza di God of War Ragnarök all’interno del curriculum del buon Lee ha dato il via ad una marea di indiscrezioni varie, che vogliono Sony Interactive Entertainment aver già dato il via allo sviluppo del porting per PC del capitolo conclusivo della saga norrena di Kratos e di suo figlio Atreus.

Allo stato attuale dei fatti non è possibile dire se la presenza di Ragnarök all’interno del curriculum dello sviluppatore di Jetpack Interactive sia esclusivamente frutto di un errore, oppure effettivamente qualcosa stia bollendo in pentola in quel dell’azienda giapponese.

Quel che è certo è che qualora dovesse trattarsi davvero dello sviluppo della versione PC di Ragnarök, questo sarebbe un cambio piuttosto radicale della strategia fino ad adesso attuata da Sony Interactive Entertainment, che ricordiamo ha pubblicato i titoli su Personal Computer esclusivamente a distanza di vari mesi dal rilascio della versione per console PlayStation.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi