Game Experience
LIVE

Fortnite ha cambiato il futuro dei concerti virtuali con il Rift Tour di Ariana Grande

Secondo il portale NME i concerti virtuali "sono lanciati verso una nuova era".

Nei giorni scorsi Fortnite Capitolo 2 ha accolto il Rift Tour con assoluta protagonista nientemeno che Ariana Grande, pop star americana che è stata al centro di un concerto spettacolare in quel del titolo di successo di Epic Games, con tanto di repliche integrali in programma in vari giorni e vari orari.

Questo evento ha riscosso un grande successo, con il noto portale online NME che ha pubblicato proprio in queste ore un nuovo articolo dove va ad elogiare fortemente questa nuova iniziativa del publisher di cui sopra:

Con il Rift Tour di Ariana Grande, l’ultimo evento musicale in-game per i giocatori di Fortnite, Epic ha simulato un’esperienza interattiva con un’ottima costruzione del mondo che consente ai fan di entrare nell’ambientazione surreale della psiche dell’artista americana.

Phil Rampulla, capo del marchio di Epic Games, ha affermato quanto segue:

“Quello che stavamo cercando di fare era mettere molto più controllo e interazione nelle mani dei giocatori e dare vita a mondi, momenti di Fortnite e anche momenti della musica di Ari che sono completamente reimmaginati e inaspettati, quindi c’è un’enorme gamma dinamica, ad attendere i giocatori.”

Il portale online NME ha infine affermato che grazie a Fortnite Capitolo 2 i concerti virtualisono lanciati verso una nuova era“.

Vi ricordiamo inoltre che il Rift Tour è composto da uno spettacolo da una durata di circa 11 minuti di show, con i fan che hanno potuto gustarsi anche la skin di Ariana Grande, appartenente alla Serie Icone, oltre al nuovo Teschio Scintillante e il set Premiplay“. Inoltre sì, completando gli incarichi del Rift Tour è stato possibile ottenere fino all’8 agosto 2021 la schermata di caricamento Coccole cosmiche, spray Fenditurastico! e l’emoticon Micio nuvoloso.

Se ve lo siete perso potete gustarvi al seguente link una replica dell’intero spettacolare concerto.

Fonte: NME

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi