XBOX

Fable utilizza il motore grafico ForzaTech, arrivano conferme da Turn 10

Stando agli annunci di lavoro di Turn 10, Fable è sviluppato sul motore grafico ForzaTech.

È passato un po’ di tempo dall’ultima volta che abbiamo sentito parlare del reboot di Fable, si dice che questo nuovo capitolo sia in sviluppo dal 2018, con il progetto è stato formalmente confermato all’Xbox Games Showcase 2020 lo scorso luglio, da Playground Games. Sappiamo davvero poco circa questo reboot dell’amato franchise di Microsoft, a parte il fatto che è sarà disponibile per PC Windows 10 ed Xbox Series X|S, oltre ad essere incluso dal lancio all’interno di Xbox Game Pass proprio come tutti gli altri titoli first-party di Microsoft.

Tuttavia, stando ad un nuovo annuncio di lavoro su LinkedIn di Turn 10 come Software Engineer, per lo sviluppo del gioco si sta utilizzando il motore grafico ForzaTechTurn 10 sta collaborando con Playground Games per lo sviluppo del gioco, dopo i continui scambi di favori con la serie di Forza, i due Xbox Game Studios sono in continua sinergia, ed anche in questo caso con una risorsa come il ForzaTech, Turn 10 darà una grossa mano a Playground Games con questo reboot, con il motore grafico che è stato arricchito ed adattato alle esigenze dell’ambientazione di gioco open-world di Fable, dunque proprio come era stato svelato da Playground Games, il gioco userà quindi un motore grafico custom. Ecco qui di seguito la descrizione dell’annuncio di Turn 10:

Vuoi avere un impatto importante su 3 titoli AAA in sviluppo su 2 amati franchise Xbox? ForzaTech è il motore grafico, gli strumenti e le condutture che guidano le serie di giochi Forza Motorsport e Forza Horizon. Oltre ad aggiungere nuove funzionalità come il raytracing per supportare la prossima generazione di console, stiamo anche arricchendo il set di strumenti per supportare un gioco di ruolo d’azione open world: Fable.

Ha senso, ovviamente, poiché Playground Games conosce molto bene il motore ForzaTech, avendo lavorato su di esso per molti anni. D’altra parte, non sarebbe stato sorprendente vedere lo studio optare per un motore più generico correndo meno rischi forse, come l’Unreal Engine di Epic Games.

FABLE

Speriamo di saperne di più sul reboot di Fable all’E3 2021, dove si sa già che Microsoft farà la sua apparizione. Playground ha assunto molti talenti di altro profilo per lavorare a questo progetto, inclusi ex sviluppatori di titoli come Grand Theft Auto, Borderlands, Batman Arkham, Ghost Recon e The Division, di recente lo studio sta anche cercando un nuovo produttore.