Game Experience
LIVE

Elden Ring sarà il miglior gioco di From Software per Miyazaki

Elden Ring sarà superiore a Dark Souls, Bloodborne e Sekiro

Elden Ring è ora ufficialmente a meno di due mesi dalla sua data di uscita, fissata per il 25 febbraio 2022. Come parte dell’obbligatoria macchina dell’hype, il creatore e presidente di FromSoftware Hidetaka Miyazaki è stato intervistato dalla rivista EDGE (numero 367). Secondo il director Hidetaka Miyazaki, il suo prossimo titolo sarà meglio di Dark Souls, Sekiro e Bloodborne – infatti, Miyazaki suggerisce che sarà il “miglior gioco di From Software fino ad oggi” e lo definisce un “culmine” di tutto ciò che lo studio ha fatto fino ad ora.

Nell’intervista, Miyazaki definisce Elden Ring “un culmine di tutto ciò che abbiamo fatto con la serie Dark Souls e con i nostri giochi finora“, con l’esperienza della creazione di quei giochi che ha contribuito a plasmarlo e migliorarlo – creando “un insieme nuovo di zecca che non sarebbe stato possibile prima“. Edge ha poi posto la domanda killer, ovvero se Miyazaki credeva che il suo prossimo titolo fosse il miglior gioco di From Software di sempre. Ecco la sua risposta:

“Stiamo sempre cercando di superare noi stessi e fare il miglior gioco possibile. Non è solo limitato a Elden Ring, ovviamente, si applica a tutti i nostri titoli”.

Miyazaki ha poi ribadito come il team sia “cresciuto” sviluppando gli altri suoi giochi, come Dark Souls.

“Si può dire che avremmo potuto realizzare Elden Ring solo ora, dopo tutto questo. Quindi in questo senso, sì, credo che sarà il nostro miglior gioco fino ad oggi”.

Elden-Ring

Di recente, Miyazaki ha anche spiegato perchè non ci saranno anelli che i giocatori possono effettivamente indossare in Elden Ring. Se siete interessati, potete approdondire qui.

Fonte: Edge

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi