Game Experience
LIVE

Shuhei Yoshida di PlayStation condivide i suoi 12 giochi indie preferiti del 2021

L'ex dirigente di PlayStation ha stilato la sua lista personale dei giochi indie migliori dell'anno!

Il responsabile della divisione PlayStation Indies, ossia il noto Shuhei Yoshida, ha pubblicato un post sul blog ufficiale di PlayStation condividendo con il pubblico quelli che sarebbero secondo lui i migliori giochi indie del 2021 per le console PS4 e PS5.

Il signor Yoshida ha così condiviso quelli che sarebbero secondo lui i 12 migliori giochi indie dell’anno, elencandoli nel blog in maniera casuale.

Ciao a tutti, com’è andato il vostro 2021? Per quanto mi riguarda, nel 2021 ho avuto l’opportunità di provare più giochi rispetto al passato. PlayStation 5 mi ha permesso di ridurre i tempi di attesa relativi ai giochi che mi interessano e anche di godere dei rapidi caricamenti dovuti all’incredibile velocità dell’SSD della console. 

Nel corso dell’anno abbiamo scoperto molti meravigliosi, affascinanti, spettacolari e travolgenti titoli indie per PS4, PS VR e PS5. Ecco 12 dei miei preferiti.

Ender Lilies: Quietus of the Knights

Questo bellissimo e difficile platform esplorativo giapponese offre un interessante approccio al combattimento: trovate i cavalieri abbattuti, purificate le loro anime per convincerli a combattere per voi e sconfiggete determinati nemici per poter usare le loro abilità.

Chicory: A Colorful Tale

A prima vista, Chicory potrebbe somigliare a un album da colorare interattivo, ma in realtà nasconde un’avventura coinvolgente. Insicurezza e redenzione sono tematiche in cui tutti possono identificarsi.

Doki Doki Literature Club Plus!

È il gioco che, tra tutti quelli che ho provato quest’anno, mi ha colpito di più. Inoltre, è anche l’unico di cui non posso svelare troppo senza anticipare i colpi di scena che vi aspettano. Dirò solo questo: non fatevi ingannare dal suo aspetto da simulatore di appuntamenti.

Puzzling Places

Questo puzzle game realizzato con la fotogrammetria ti sfida a ricreare vari luoghi del mondo reale prendendo e mettendo insieme i frammenti, come in un puzzle in VR.

F.I.S.T.: Forged In Shadow Torch

Questo gioco vede come protagonista un eroico coniglio che ha un enorme pugno meccanico sulla schiena e regala incredibili combattimenti corpo a corpo. (L’estetica in stile dieselpunk ispirata a Shanghai è meravigliosa.)

Hades

Tutti gli elementi di questo roguelike di Supergiant Games sono sublimi: combattimenti mozzafiato, superbe meccaniche di gioco, personaggi affascinanti, incredibile doppiaggio… smettere di giocarci è impossibile. È davvero un gioco perfetto.

Kena: Bridge of Spirits

Un gioco di avventura e azione in terza persona con una meravigliosa animazione dei personaggi e combattimenti avvincenti. Radunate delle piccole creature conosciute come “Rot”, che vi aiuteranno a vincere le battaglie e risolvere i rompicapi.

Song in the Smoke

Un gioco per PS VR ambientato in un’era preistorica in cui la sopravvivenza dipende dall’abilità nel costruire, cacciare e combattere. Scontratevi con creature spaventose e lasciatevi incantare dai panorami di questo suggestivo simulatore di sopravvivenza.

Jett: The Far Shore

Nei primi 30 minuti potrete assistere all’apertura più cinematografica offerta da qualsiasi gioco pubblicato quest’anno: vi immedesimerete subito nel personaggio eletto dalla comunità per sopravvivere in una nuova colonia.

Death’s Door

Questo titolo isometrico di azione e avventura unisce vari scenari di combattimento con brevi rompicapi per creare una storia coinvolgente ambientata nell’aldilà.

Solar Ash

Sfrecciate tra le nuvole e scivolate sui binari in questo meraviglioso mondo fantascientifico. Combattete i nemici e sconfiggete boss giganti: l’esplorazione vi farà ottenere oggetti collezionabili e scoprire il passato di questo mondo.

Among Us

Una delle esperienze multigiocatore più divertenti che ho provato quest’anno. Dovrete scoprire chi sono i membri dell’equipaggio che vi aiuteranno a prepararvi per il lancio e chi sono gli impostori che vogliono uccidere tutti.

Shuhei-Yoshida-Indie-PlayStation-Indies

Che ne pensate di questa lista di videogiochi indipendenti, o meglio “indie”, per PlayStation 4 e PlayStation 5?

Ricordiamo che circa un anno fa Yoshida consigliò di tenere d’occhio diversi titoli indie come ad esempio Kena: Bridge of Spirits, Nour: Play With Your Food, Five Night’s at Freddy’s: Security Breach, Oddworld: Soulstorm e Disco Elysium.

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi