Game Experience
LIVE

Deathloop, un terzo dei giocatori Xbox non ha superato il tutorial del gioco

Una nutrita fetta di giocatori non ha nemmeno completato la fase tutorial del titolo.

Nel corso del mese di Settembre 2022, Xbox Game Pass ha accolto una gran quantità di titoli meritevoli di attenzioni, tra i quali è impossibile non citare anche Deathloop, nuova ed apprezzata opera di Arkane Lyon che catapulta i giocatori nei panni di Colt, impegnato a cercare di mettere fine ad ogni costo un terribile loop temporale.

Molti giocatori non hanno nemmeno portato a termine il tutorial di Deathloop

E stando alle informazioni che stanno emergendo in rete in queste ore, nonostante il titolo di Arkane Studios sia arrivato sul servizio di Microsoft solo poche settimane fa, il tutto essendo uno dei titoli più attesi da una nutrita fetta di pubblico, in realtà in molti non hanno nemmeno superato il tutorial del gioco.

Difatti dando un’occhiata alle informazioni fornite da Trueachievements, un terzo dei giocatori non ha superato neppure la fase di tutorial di Deathloop. Come possiamo vedere nell’immagine, il 67% dei giocatori è riuscito a sbloccare l’obiettivo che si riceve superando il tutorial del titolo, il che indica come un terzo dei giocatori non abbia nemmeno superato i primi minuti dell’ultima opera realizzata da Arkane Lyon.

Un tercio de jugadores de Xbox no ha superado el tutorial de Deathloop

E questa è una notizia che colpisce, visto che per ottenere questo Obiettivo è necessario giocare pochi minuti, poiché è possibile riceverlo una volta che il gioco ci avrà insegnato i movimenti e le meccaniche di base che possiamo eseguire controllando Colt.

Inoltre tralasciando le console di Microsoft e dando un’occhiata alle percentuali di sblocco dei Trofei su PlayStation 5, possiamo vedere come il 13% di utenti non abbia sbloccato il primo Trofeo del gioco, mentre su PC il database di Steam ci dice che l’8% dei giocatori non ha superato il tutorial di Deathloop.

Deathloop
Fonte: Somos Xbox

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi