Game Experience
LIVE

Call of Duty: Warzone, rinviata la mappa Caldera; uscirà insieme ad Halo Infinite

Activision sfida il nuovo capitolo di Halo.

I canali social di Activision hanno appena confermato il rinvio di una settimana del rilascio ufficiale della nuova mappa di Call of Duty: Warzone, ovviamente ci stiamo riferendo a Caldera. Grazie a questa novità quindi il publisher americano ha confermato che la nuova mappa di Warzone sarà resa disponibile nel corso della giornata dell’8 dicembre 2021 per tutti i possessori Call of Duty: Vanguard, mentre invece il lancio ufficiale per tutti i giocatori è in programma per il giorno successivo, il 9 dicembre 2021.

Ad attirare le curiosità di molti giocatori è stata proprio la decisione di Activision di dare il via al nuovo importante capitolo di Warzone lo stesso giorno in cui verrà rilasciata la modalità multiplayer, free-to-play e completa, di Halo Infinite.

E questo è un fatto piuttosto curioso per un paio di elementi ben precisi: il primo è che Halo Infinite si è reso protagonista di un lancio della beta multiplayer, avvenuto questo lunedì, decisamente imponente avendo raggiunto più di 270.000 giocatori simultanei su Steam. Invece il secondo dato che desideriamo riportarvi è che Microsoft ha suggerito nelle scorse settimane che la data di uscita di Infinite fosse stata scelta proprio per evitare la concorrenza diretta con gli altri sparatutto durante il periodo che precede il Natale.

Ma ironia della sorte questa volontà del colosso di Redmond non ha trovato riscontro nella realtà dei fatti, questo perché con il rinvio di Battlefield 2042 e con l’uscita anticipata della beta multiplayer di Halo Infinite, i due titoli si sono scontrati faccia a faccia nel corso di questa settimana, con il nuovo capitolo di Halo che pare aver avuto nettamente la meglio nei confronti del titolo targato DICE.

A questo punto non ci resta che attendere e vedere come se la caverà il nuovo capitolo della saga con protagonista Master Chief anche con il lancio della nuova mappa Caldera di Call of Duty: Warzone, uno dei free to play che sta godendo di maggior successo in questi mesi forte di milioni e milioni di giocatori che ogni giorni decidono di catapultarsi sui server del gioco per vivere partite al cardiopalma e sparatorie all’ultimo fiato.

Fonte: VGC

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi