Game Experience
LIVE

Battlefield 2042 andrebbe rinviato per i troppi bug secondo il Washington Post

Ecco l'opinione di Mike Hume dopo la prova

Secondo Mike Hume, giornalista del Washington post, Battlefield 2042 è ancora piagato e sporcato da troppi bug ed Electronic Arts farebbe meglio a rinviarlo ancora di qualche mese. Hume ha spiegato nel suo articolo come il nuovo titolo sparatutto di DICE sia stato fatto provare alla stampa su PC e con dei grossi limiti in termini di scelta dei server di gioco e delle modalità testabili.

Nonostante ciò non si è rivelata essere un’esperienza ottimale. Molti hanno temuto il peggio già dell’elenco di problemi conosciuti che sono circolati durante l’evento, ma successivamente Hume e altri recensori hanno toccato il titolo con mano, scoprendo anche bug non segnalati come armi che sparano senza la pressione del mouse, mezzi corazzati che sprofondano nel terreno, personaggi lanciati in cielo senza alcun motivo, elicotteri che spariscono a mezz’aria e qualche crash di troppo.

Battlefield 2042

Vi ricordiamo infine che Battlefield 2042 sarà disponibile in tutto il Mondo dal 19 Novembre 2021 su PlayStation 4, PlayStation 5, le console della famiglia Xbox One, le nuove Xbox Series X e Series S ed infine l’ovvio PC, mentre invece l’accesso anticipato è fissato al 13 dello stesso mese. Cliccate al seguente link per leggere il nostro provato dell’Open Beta.

Battlefield 2042 è sicuramente uno dei titoli più attesi dell’anno, il titolo di DICE, insieme ad Halo Infinite e Call of Duty Vanguard, va a comporre il tridente del 2021 per quelli che sono gli shooter più attesi dell’anno. Dopo un leggero rinvio ed alcune ombre gettate sullo stato della produzione, abbiamo finalmente avuto modo di mettere le mani su una build giocabile. “

Fonte: TWP

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi