Game Experience
LIVE

Amouranth fa il colpaccio: Twitch le revoca il ban e su Twitter ottiene un account “verificato”

La ragazza mette a segno due colpi importanti!

Nei giorni scorsi vi abbiamo prontamente riportato come Kaitlyn ‘Amouranth’ Siragusa fosse riuscita nell’impresa di farsi bannare contemporaneamente su Twitch, Instagram ed infine anche su TikTok. Questo nuovo ed inaspettato record, ovviamente in negativo, ha portato la ventisettenne americana a condividere sul web la sua risposta, ovviamente composta da toni piuttosto provocanti ed agitati come suo solito.

Questo video, contraddistinto come ci si sarebbe aspettati da toni a dir poco polemici, è stato caricato direttamente sul canale YouTube della ragazza, con la streamer che ne ha avuto un po’ per tutti, arrivando persino ad affermare di vedere una strana coincidenza tra i suoi tre ban in contemporanea di cui sopra e l’imponente leak ai dan della piattaforma di proprietà di Amazon.

Ma come si suol dire, alla fine tutto è bene quel che finisce bene, con la stessa Kaitlyn ‘Amouranth’ Siragusa che ha affermato proprio in queste ore di essere riuscita ad ottenere nuovamente il proprio profilo su Twitch, superando in questo modo e con una celta scioltezza anche il quinto ban che le è stato affidato dai dirigenti dell’ormai arcinota piattaforma viola.

Ma le sorprese positive non sono ancora finite qua per la streamer, dato che sempre in queste ore il suo profio Twitter è riuscito finalmente ad ottenere lo status di “Verificato“. Per chi non sapesse cosa significhi, grazie a questa novità ora tutti gli utenti della piattaforma social possono avere la certezza che quel profilo appartiene per davvero alla ventisettenne americana, con la spunta blu a fugare ogni dubbio in merito ad eventuali account fake oppure accout gestisti in realtà da sedicenti fan.

Amouranth-Twitter-verified

Detto ciò quindi Amouranth è riuscita a riottenere il suo account Twitch dopo appena 3 giorni, avendo ottenuto inoltre persino il “verificato” in quel di Twitter. E proprio in tal senso desideriamo farvi una piccola precisazione: per ottenere questo importante riconoscimento sul social composto da cinguettii, è necessario avere un account “autentico, notorio ed attivo“, rispettando inoltre tutte le regole imposte da Twitter. E quest’ultimo elemento stona un bel po’ con i tanti ban che la ragazza riesce ad ottenere periodicamente.

Fonte: The Gamer

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi