Game Experience
LIVE

Zombieland 3, Woody Harrelson spera di realizzare il nuovo film

L'attore vorrebbe tornare a vestire i panni di Tallahassee.

Woody Harrelson vorrebbe tornare a vestire i panni di Tallahassee in Zombieland 3. In un’intervista con Screen Rant per discutere del suo tempo come il supercriminale simbiotico Carnage nell’attesissimo Venom: Let There Be Carnage, Harrelson ha rivelato le sue speranze di riunirsi un giorno con i co-protagonisti di Zombieland Jesse Eisenberg, Emma Stone e Abigail Breslin per una nuova puntata della serie cult di commedie horror. Harrelson si è affrettato però a mettere le mani avanti dicendo:

“Non ho sentito nulla al riguardo da molti degli elementi creativi. Mi piacerebbe farlo perché amo quei ragazzi. L’intero gruppo è davvero…È un’esperienza straordinariamente meravigliosa, divertente, è un gruppo di persone incredibilmente divertente. Quindi quello che sto dicendo è che sono aperto a tutto questo”. Ha continuato chiedendo all’intervistatore: “Ash, se c’è qualcosa che puoi fare per realizzarlo, te ne sarei molto grato”.

Nel caso Zombieland 3 dovesse concretizzarsi, i fan potrebbero comunque dover aspettare a lungo. Il secondo film, Zombieland: Double Tap, è arrivato un intero decennio dopo il film originale. Inoltre, con Harrelson che sostiene che il regista Ruben Fleischer e il team di sceneggiatori di Rhett Reese e Paul Wernick al momento non hanno piani precisi per un altro film, il divario tra i film potrebbe essere lungo quanto il primo.

Harrelson Zombieland 3

L’interpretazione di Harrelson nei panni di Cletus Kasady sembra avere molto in comune con la sua interpretazione di Tallahassee un po’ sconvolto, con Tom Hardy che descrive il ritratto dell’attore di Cletus Kasady come “deliziosamente malvagio”. Un recente poster ha dato ai fan uno sguardo al volto sinistro di Carnage, mentre il regista Andy Serkis ha interrotto il processo creativo dietro i movimenti inquietanti del mostruoso serial killer, con il regista che sostiene che il linguaggio del corpo simile a un ballerino del personaggio lo distingue visivamente dall’eroe del film.

Fonte: Screen Rant

Articoli correlati

Daniele Franco

Daniele Franco

Videogiocatore incallito, fin da piccolo, appassionato di qualsiasi genere, ma in particolare GDR ed Action Adventure. Gioco principalmente sulla piattaforma verde, ma amo e rispetto tutte le piattaforme e tutti i giocatori, le tifoserie non fanno per me, giocate e divertitevi, quello è l'importante.

Condividi