Game Experience
LIVE

Space Jam: New Legends – Lebron James ringrazia Fedez per aver partecipato al film

La star del Basket ringrazie l'influencer italiano.

Quando ormai mancano davvero poche ore all’arrivo di Space Jam: New Legends anche nei cinema sparsi in tutta Italia, in questo articolo segnaliamo un nuovo episodio che ha visto coinvolti sia Fedez che l’assoluta star del basket che risponde al nome di Lebron James.

Prima di addentrarci nella novità di queste ore, segnaliamo come la celebre pop star nonché influencer Fedez nutra una grandissima passione per il Basket, cosa questa che l’ha portato anche a prendere parte al cast di doppiatori del nuovo attesissimo capitolo cinematografico di Space Jam.

Visto questo fatto quindi il buon Lebron James ha deciso di realizzare un nuovo video dove va a salutare, e poi persino a ringraziare, il buon Fedez per aver preso parte al doppiaggio di Space Jam: New Legends, prestando nello specifico la sua voce al personaggio di Wet-Fire, uno dei membri della Goon Squad (nel primo film ricordiamo che è stato doppiato da Klay Thompson).

Eccovi qui di seguito il video di ringraziamento condiviso direttamente da Lebron James e rivolto all’ormai a dir poco iconico influencer Fedez:

Segnaliamo inoltre come nelle scorse settimane il regista di New Legends, Malcolm D. Lee, ha partecipato ad una nuova intervista con Entertainment Weekly, occasione questa perfetta per condividere alcuni dettagli circa un ipotetico terzo film della saga cinematografica. In questa occasione il regista ha accennato alla possibilità che Dwayne Johnson possa essere il protagonista assoluta della terza pellicola cinematografica.

Vi ricordiamo infine che Space Jam: New Legends è disponibile dal 16 luglio negli Stati Uniti, inoltre in contemporanea nelle sale e sulla piattaforma streaming HBO Max, mentre invece in Italia approderà nel corso della giornata di domani, dal 23 settembre 2021. Questo film vede il celebre LeBron James come assoluto protagonista della pellicola cinematografica, star del basket che dovrà accogliere l’eredità a dir poco pesante lasciante da Michael Jordan in quel del primo capitolo.

Fonte: Instagram

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi