Game Experience
LIVE

12 foto dal set cinematografico che rivelano la verità su Hollywood

I film riescono miracolosamente a portarci in un altro mondo per circa due ore, con quell’incredibile magia che soltanto il mondo del grande schermo può donare, un media che embra non avere limiti! Ma sì, alla fine questa magia che ci incanta così tanto spesso altri non è che un insieme di effetti speciali visivi.

E proprio in tal senso è impossibile non segnalare l’ormai celeberrima tecnologia del Green Screen, che consente di posizionare retrospettivamente persone o oggetti filmati di fronte ad un altro sfondo (spesso creato digitalmente).

Ma ci sono molti altri trucchi che l’industria cinematografica usa per creare fantastici mondi illusori. Ed in questo articolo diamo uno sguardo proprio al dietro le quinte di Hollywood, sui set cinematografici ed alcuni dei segreti che qui vengono celati.

1. Fortunatamente, Will Smith ha avuto a che fare solo con le teste di gomma dei personaggi cattivi durante le riprese di “Io Sono Leggenda”:

2. Per interpretare Gandalf de “Il Signore degli Anelli”, ci è voluto non solo l’attore Ian McKellen, ma anche la sua controfigura e controfigura della controfigura:

3. Per l’adattamento cinematografico del 2003 di Peter Pan, le strade di Londra sono state ricreate in formato miniatura:

4. Anche la scena della metropolitana di “Godzilla” non poteva fare a meno della tecnologia del Green Screen:

5. I temibili rapaci di Jurassic Park sono più vivi del previsto:

6. Quando non stanno cercando di ammazzarsi davanti alla telecamera per “Kill Bill”, Uma Thurman e Lucy Liu in realtà vanno abbastanza d’accordo:

7. A volte c’è tantissimo lavor in una singola scena, spesso tenuto nascosto allo spettatore. Per questo estratto dal film horror “The Keeping Hours”, non solo l’attore, ma anche il suono e la telecamera devono premere forte sull’acceleratore:

8. Anche il mantello di Superman viene aggiunto in seguito:

9. Chi avrebbe mai pensato che ci fosse una donna così bella sotto questa creatura del Labirinto di Pan?

10. Le cose vengono ingrandite in “Il Signore degli Anelli” per ottenere lo scatto perfetto:

11. Grazie ad un’eccellente maschera, Felicity Jones non ha dovuto tagliarsi i capelli lunghi per il suo ruolo in “Star Wars: Rogue One”:

12. Gli attori di “Jumanji” cercano di rappresentare la loro paura dei serpenti in modo credibile senza un pericolo reale:

Bellissime attrici si trasformano in personaggi inquietanti, gli sfondi verdi si trasformano in incredibili mondi favolosi e ciò che appare enorme sullo schermo è in realtà minuscolo. Affascinante con quali trucchi funzioni realmente la fabbrica dei sogni!

Fonte: Heftig

Articoli correlati

Redazione

Redazione

Game-Experience.it è il portale dedicato all’informazione videoludica e tecnologica a trecentosessanta gradi. I nostri valori fondamentali sono la trasparenza, l’oggettività e la cura nel dettaglio.

Condividi