Game Experience
LIVE

Xbox: lo sviluppo dell’MMO cloud di Mainframe dovrebbe aiutare anche Kojima

Jeff Grubb crede ancora nella collaborazione tra Kojima e Xbox, e questo nuovo MMO cloud potrebbe essere un buon apripista.

Abbiamo già parlato di un particolare videogioco in sviluppo presso Mainframe per conto di Xbox Game Studios, cioè un MMO cloud-nativo dal nome in codice Pax Dei.

Questo gioco sviluppato interamente grazie al cloud sarà disponibile, secondo i rumor condivisi in rete da Jez Corden, nella stessa versione su diversi dispositivi proprio per il fatto di essere cloud-nativo e dovrebbe presentare meccaniche di gameplay molto complesse e diverse interazioni e “connessioni” tra i vari giocatori online.

Stiamo parlando di una piccola startup finalandese che è stata notata e quindi assunta da Microsoft per sviluppare questo progetto, che sembra avere una sorta di collegamento anche con il vociferato nuovo progetto sviluppato sempre in cloud da parte di Hideo Kojima, in collaborazione con Xbox.

L’insider e redattore di VentureBeat, ossia il ben noto Jeff Grubb, si è infatti inserito in questa discussione per aggiungere ulteriori dettagli alla faccenda.

Stando a quanto riportato da Grubb, le scoperte, le tecnologie e i risultati ottenuti da Mainframe su questo particolare videogioco MMO verranno condivisi direttamente con Kojima Productions per aiutare lo sviluppo del loro nuovo gioco che sembrerebbe anch’esso sviluppato nativamente sul cloud.

Segnaliamo che l’MMO basato sul cloud di Mainframe esiste veramente, ma i dettagli sulla loro collaborazione con Microsoft rimangono attualmente puro rumor, così come anche le nuove supposizioni su una collaborazione per il nuovo gioco di Kojima, di cui ricordiamo che non si sa ancora nulla.

Perciò consigliamo di prendere tutte queste informazioni con le pinze, potendosi rivelare infatti anche completamente false.

ludens-xbox-kojima-productions-mainframe

Che ne pensate? Credete in questi rumor o forse Grubb si sta allontanando troppo dalla realtà? Sicuramente prima di vedere qualcosa di concreto passerà davvero molto tempo.

Fonte: pcgamesn.com

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi