Game Experience
LIVE

Witchfire, rinviato al 2023, lo sparatutto diventa open world

L'early access di Witchfire, il nuovo gioco dark fantasy in prima persona sviluppato da The Astronauts, è stato posticipato a inizio 2023 per via di un aggiornamento del combat-system ora orientato ad un semi-open world

Lo sviluppatore The Astronauts ha posticipato l’accesso anticipato di Witchfire, il nuovo gioco dark fantasy in prima persona. L’accesso al gioco era previsto per l’ultimo trimestre del 2022 ed è invece slittato all’inizio del 2023 per via di un upgrade al sistema di combattimento, passando da “uno stile arena a un open world da combattimento”.

Witchfire è stato rimandato l’accesso anticipato ad inizio 2023 per ultimare i lavori al nuovo combat system che dovrà essere adattato ad un open world

Nello specifico nel blog si chiarisce il concetto spiegando che inizialmente Witchfire avrebbe dovuto permettere ai giocatori di raggiungere una certa area, uccidere tutti i nemici, quindi scegliere in quale direzione proseguire oltrepassando una sorta di portale, o comunque qualcosa di simile a quelle viste in Hades o Returnal.


Nel blog ufficiale il capo dello studio spiega che alla fine il team ha concordato sulla rimozione dei muri invisibili e delle barriere, e che è stata presa la decisione di trasformare l’esperienza in una sorta di semi-open world senza alcun ostacolo.
L’implementazione è stata quasi ultimata, ma il team di Astronauts ha bisogno di qualche altro mese per testare il tutto in modo che sia pronto al meglio per il lancio dell’early access.

In un post del blog di The Astronauts, il direttore creativo e co-founder Adrian Chmielarz, ha condiviso ulteriori dettagli in merito,

La feature è stata implementata al 95%. Renderà il gioco migliore. Sarebbe difficile adesso immaginare i giocatori senza la libertà che gli abbiamo dato. Di certo potete rimanere intrappolati qua e là per via di una strega, e alcune porte resteranno chiuse se non avete la chiave e magari potrebbe essere pericoloso oltrepassare certe zone in prossimità dei boss, soprattutto se non siete ancora pronti, ma il mondo è vasto ed è disponibile a essere visitato nella sua interezza

Lo sviluppatore The Astronauts condividerà molte più informazioni su Witchfire più avanti nel mese di ottobre come ha anticipato Chmielarz,

Aspettatevi qualcosa di bello tra una o due settimane massimo. Chiamatela pure Witchfire Helloween Week. Non ci sarà alcun spezzone di gameplay aggiuntivo o di streaming o qualcosa del genere. Ma se siete interessati alla storia, al mondo di Witchfire e alla sua arte 2D, potremmo soddisfarvi

Qui di seguito l’ultimo trailer di Witchfire pubblicato,

The Astronauts, lo studio di sviluppo già noto per aver creato The Vanishing of Ethan Carter, sta ultimando Witchfire, un fps di ambientazione dark fantasy che è previsto in early access per l’inizio di novembre, al momento, solo su PC.
Il gioco Witchfire era stato presentato nel 2017 ai The Game Awards ed è poi tornato a mostrarsi durante la Summer Game Fest.

witchfire
Fonte: theastronauts

Articoli correlati

Condividi