NOTIZIE

Watch Dogs: Legion – Il cross-play sarà presto disponibile

In aggiunta all'Online Mode con un semplice update

Watch Dogs: Legion, terza iterazione della serie Ubisoft che miscela sapientemente cyber-crime e azione, vedrà presto implementata la funzionalità di cross-play mediante un apposito update. Ad annunciarlo ci ha pensato il team di sviluppo, che ha condiviso la notizia tramite il proprio account ufficiale di Twitter.

L’update, ovviamente, riguarderà l’Online Mode di Watch Dogs: Legion, attualmente disponibile per le versioni console (Xbox One, Xbox Series X|S, PlayStation 4, PlayStation 5 e Google Stadia) ma ancora attesa su PC, piattaforma per cui il rilascio della modalità è stato posticipato a causa di alcuni gravi problemi. Il titolo, non esente da difetti, viaggia comunque su binari piuttosto originali e ampliare l’esperienza di gioco multiplayer a tutte le piattaforme disponibili non potrà che arricchire la formula della Online Mode.

“Mentre cross-play e cross-generation-play non sono attualmente disponibili per Watch Dogs: Legion Online Mode, il team di sviluppo è al lavoro per aggiungere queste feature al gioco con un futuro aggiornamento.” queste le parole con cui la pagina ufficiale del gioco ha risposto alle suppliche di un utente che implorava: “Per favore abilitate il gioco cross-gen”.

Insomma, il desiderio dell’utente sarà dunque realtà, prima o poi, in Watch Dogs: Legion, permettendoci di giocare con tutti i nostri amici a prescindere dalla piattaforma di riferimento di ciascuno. Purtroppo non è chiaro il quando. La risposta accenna soltanto a un “futuro aggiornamento”, e non è chiaro quanto vicino o lontano possa essere questo futuro. Con un poco di fortuna ne sapremo qualcosa di più in un prossimo futuro.

Watch Dogs Legion-01

Intanto, sempre riguardo a Watch Dogs: Legion, un insider ha avanzato l’eventualità, ancora da verificare, che il titolo Ubisoft possa essere prossimo all’arrivo nel ricco catalogo offerto dall’abbonamento Xbox Game Pass. Che ne pensate? Vi rallegra l’idea che il gioco possa presto accomunare tutti i giocatori di ogni piattaforma? Fateci sapere cosa ne pensate!