XBOX

Titanfall 2 continua ad essere vittima degli hacker anche su Xbox

Ancora tanti attacchi hacker ai server di Titanfall 2 su tutte le piattaforme.

All’inizio di settimana scorsa Titanfall 2 è stato vittima di una serie di attacchi DDoS su tutte le piattaforme e, sfortunatamente, da allora la situazione non è migliorata molto. Mentre gli hack sono cessati per un paio di giorni, Titanfall 2 è stato nuovamente reso ingiocabile in multiplayer su Xbox nelle ultime 24/48 ore, con molti report che confermano che i server Xbox erano “morti” la scorsa notte. L’account Twitter Titanfall Forever ha infatti scritto:

“I server Xbox, PC e PlayStation per Titanfall 2 sono stati tutti colpiti e messi offline.

Sembra che ogni 12 ore ci sia un nuovo report su PS4, Xbox o PC online o offline o che la blacklist sia su o giù. È molto da tenere dietro e sto iniziando ad avere un colpo di frusta. Provate a giocare quando riuscite e giocate qualche partita quando possibile. Buona fortuna, Piloti.”

Sembra essere un hacker specifico o un gruppo di hacker che sta causando questi attacchi, e lo stesso problema affligge da anni la versione PC dell’originale Titanfall. Lo sviluppatore Respawn ha confermato che stava indagando su “una nuova ondata di attacchi DDOS che interessavano i giochi Titanfall” lo scorso maggio, ma non ha commentato i problemi della scorsa settimana. Detto questo, il direttore delle comunicazioni di Respawn è andato su Twitter all’inizio di luglio per confermare che “il team non ha mai smesso di lavorare su soluzioni agli attacchi DDoS” e “risolveranno questo problema”, quindi speriamo che possano trovare un rimedio il più presto possibile. È anche vero però, che al momento solo pochissimi sviluppatori stanno gestendo i giochi di Titanfall in questo momento, e sembra che entrambi i titoli siano stati ormai abbandonati a se stessi da EA e Respawn.

Titanfall 2

Avete provato anche voi a giocare a Titanfall 2 settimana scorsa? Diteci la vostra opinione su questa situazione nella sezione dedicata ai commenti. Nel frattempo vi segnaliamo che anche Apex Legends è stato attaccato dagli hacker qualche settimana fa, e lo scopo era proprio quello di ‘salvare Titanfall’ da altri hacker.