Game Experience
LIVE

The Witcher, il nuovo gioco è in pre-produzione, conferma CD Projekt RED

Il team di sviluppo polacco ha svelato delle nuove informazioni sul gioco.

Dopo l’annuncio avvenuto delle scorse settimane, CD Projekt RED ha condiviso in queste ore dei nuovi aggiornamenti sul nuovo capitolo di The Witcher, che ricordiamo si prenderà il compito di raccontare una nuova storia gettando le sue radici nel nuovo motore grafico di Epic Games, ovviamente ci stiamo riferendo all’Unreal Engine 5.

L’executive del team di sviluppo polacco, Piotr Nielubowicz, ed il CEO della compagnia, Adam Kicinski, si sono quindi resi protagonisti di un nuovo video dedicato agli azionisti e agli investitori, affermando di aver concluso la fase di ricerca per la pre produzione, così da dare il via a quello che è lo sviluppo vero e proprio del nuovo titolo della serie con protagonista i cacciatori di mostri Witcher.

Il nuovo capitolo di The Witcher è entrato nella fase di pre-prioduzione

I due sviluppatori hanno quindi affermato quanto segue:

“Posso dire che siamo molto emozionati di poter rivisitare l’universo che ha costruito la nostra storia fino a questo punto. Inoltre sì, abbiamo recentemente concluso la fase di ricerca sul primo gioco nella nuova saga di The Witcher, cosa che significa che d’ora in poi tutte le spese riguardanti la lavorazione verranno inserite all’interno del documento di bilancio”.

Inoltre CD Projekt RED ha rivelato che la ricerca riguardo al nuovo capitolo di The Witcher è iniziata l’anno scorso, mentre invece la pre-produzione è decisamente recente essendo iniziata nel primo trimestre del 2022. Inoltre al momento il team di sviluppo polacco ha impiegato oltre 100 sviluppatori per questa fase dello sviluppo.

Infine Piotr Nielubowicz ed Adam Kicinski hanno speso parole d’elogio nei confronti dell’Unreal Engine 5, affermando che grazie al suo utilizzo stiano godendo di tutta una serie di miglioramenti per quanto riguardo l’efficienza dello sviluppo del nuovo capitolo di The Witcher.

the-witcher
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi