Game Experience
LIVE

The Last of Us: Parte II e le emozioni, in una clip con Ellie che conquista Naughty Dog

Ellie e le emozioni sono le protagoniste di una nuova clip.

Chiunque abbia giocato a The Last of Us: Parte II sa fin troppo bene come le emozioni siano uno degli elementi principali dell’ultima opera di Naughty Dog, con il team di sviluppo americano che è riuscito a rendere i personaggi principali del gioco decisamente umani.

E proprio vista la loro umanità, i protagonisti del secondo capitolo di The Last of Us sono dominati dalle emozioni durante tutto il proseguo dell’avventura, con Joel, Ellie, Abby, Dina e via dicendo che offrono delle versioni decisamente differenti di sé mentre sono alle prese con il proprio viaggio per quel del Nord America.

Una nuova clip di The Last of Us: Parte II mostra Ellie dominata dalle emozioni

E visto queso aspetto, centrale per il messaggio che vuole trasmettere Naughty Dog con la propria ultima opera, una fan ha deciso di realizzare una clip dov’è possibile ammirare Ellie alla ricerca di se stessa sotto la pioggia, prima dominata da alcuni pensieri misteriosi, per poi diventare mano a mano sempre più decisa e sicura di sé, convinta a portare a termine la propria missione!

E questa clip fan made dalla durata di appena 14 secondi ha conquistato a tal punto il team di sviluppo americano appartenente ai PlayStation Studios, che hanno deciso di inserirla in un tweet dedicato che potete gustarvi qui sotto:

Piogge di aprile. La bellissima animazione di Daphne di Ellie da The Last of Us Part II mostra tante emozioni in meno di 14 secondi

Archiviata questa importante novità vi ricordiamo che The Last of Us: Parte II è ambientato cinque anni dopo gli eventi raccontati dal pluripremuato primo capitolo della serie, approdato sul mercato nel corso del 2013 in esclusiva su PlayStation 3.

E la trama del gioco (non preoccupatevi, non faremo spoiler) catapulta i giocatori in un pericoloso viaggio attraverso gli Stati Uniti, territori questi flagellati dalla pandemia, con Ellie e Joel che hanno deciso di trovare un po’ di pace e tranquillità, stabilendosi in quel di Wyoming.

Ovviamente i due personaggi potranno nuovamente gustarsi la vita in comunità e tutto ciò che questa garantisce, godendo di una sensazione di tranquillità e sicurezza dalle minacce esterne, che credevano ormai impossibili da provare sulla propria pelle in un mondo dominato dalla ferocia e dall’aggressività.

Ma si sa che la vita riserve sempre delle sorprese, ed a volte alcune di queste sono negative e poco piacevoli, con un evento inatteso che compromette questi equilibri, facendo in modo che Ellie intraprenda un nuovo viaggio non soltanto alla ricerca di se stessa, ma anche di un affetto ormai perduto.

the last of us part 2 Wall_3
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi