Game Experience
LIVE

The Last of Us, nuovi contenuti verranno svelati questo weekend

Naughty Dog svelerà nuovi contenuti

Naughty Dog ha annunciato che rivelerà nuovi contenuti legati a The Last Of Us questo fine settimana per celebrare il The Last Of Us Day il 26 settembre. Il 26 settembre è infatti noto tra i fan della software house americana come The Last Of Us Day. Non perché questo è quando uno dei due giochi è stato rilasciato, entrambi infatti sono stati lanciati nel mese di giugno a sette anni di distanza. Il 26 settembre è invece il giorno in cui nel primo gioco l’epidemia ha raggiunto il punto critico.

Naughty Dog ha rivelato tramite il PlayStation Blog che celebrerà il questo giorno speciale di quest’anno in un modo molto speciale: annunciando nuovi contenuti di TLoU, così come rivelando una serie di nuovi merch dedicati al titolo. Per quanto riguarda il contenuto che potrebbe essere rivelato, l’indiziato numero 1 è ovviamente il tanto atteso reveal di Factions 2.

Factions è una modalità multiplayer inclusa nel primo gioco, e doveva essere inclusa anche nella Parte 2. Tuttavia, il gioco è stato ritenuto così grande che Naughty Dog ha deciso che Factions della Parte 2 sarebbe stato rilasciato come gioco stand-alone. Sono emersi vari indizi che suggeriscono che lo studio sta ancora lavorando duramente allo sviluppo di Factions, e ora potrebbe essere in grado di rivelare al mondo alcuni dettagli concreti. C’è infine anche una remota possibilità che il nuovo contenuto sia un DLC per The Last Of Us 2.

Quello che quasi sicuramente non sarà annunciato è l’annuncio di un ipotetico TLoU Part 3. Naughty Dog ha impiegato sette anni per realizzare la Parte 2, e non ha intenzione di affrettare lo sviluppo di un prossimo capitolo, se mai ce ne sarà uno.

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi