Game Experience
LIVE

Sony ha respinto una protagonista prostituta in Detroit: Become Human

Secondo un insider, alcune questioni legate a questo personaggio giocabile avrebbero incrinato i rapporti tra Sony e Quantic Dream.

L’insider Tom Henderson ha di recente rivelato dei retroscena sullo sviluppo di Detroit: Become Human e quindi sul rapporto tra Quantic Dream e Sony e su un misterioso progetto che non ha ancora visto la luce.

Sappiamo infatti che la partnership tra lo studio di sviluppo francese e Sony ha portato a videogiochi molto apprezzati come Heavy Rain e Beyond: Two Souls, per poi concludersi con Detroit: Become Human e Tom Henderson avrebbe rivelato di essere al corrente di almeno uno dei motivi per cui la collaborazione non è stata rinnovata.

L’insider ha spiegato che, dopo la pubblicazione di Beyond: Two Souls, Quantic Dream si era messa al lavoro su un videogioco a mondo aperto ambientato nello spazio.

Questo gioco veniva chiamato internamente come Project Karma anche se in un secondo momento sembra esser stato rinominato in Project Solstice, ma non sono stati condivisi da parte di Henderson dettagli sui motivi dietro questa decisione. Lo sviluppo su questo gioco misterioso sarebbe durato circa 2 anni prima di venire cancellato definitivamente, in quanto Sony spingeva perché Quantic Dream sviluppasse un gioco basato sulla demo tecnica di Kara.

detroit-become-human

Questa demo disponibile negli extra di Detroit: Become Human come anche su YouTube, è stata realizzata nel 2012 su console PlayStation 3 ed è stato quindi il punto di partenza per sviluppare l’esclusiva PS4. Tra l’altro, Henderson ha fatto notare che il team di sviluppo stava facendo fatica al tempo a gestire il fattore open-world sul motore grafico.

Inoltre, il concept del videogioco in questione ha dovuto subire delle modifiche e veri e propri ridimensionamenti, in quanto originariamente era previsto un quarto personaggio protagonista all’interno dell’avventura interattiva. Questo personaggio giocabile doveva essere una “prostituta androide“, un protagonista perfettamente in linea con il senso della storia ma criticato da parte di Sony, che ne ha richiesto la rimozione.

Secondo l’insider, questa androide doveva avere i capelli biondi e un seno enorme e alcuni scenari legati a questo personaggio avrebbero fatto poco piacere a Sony, la quale ha deciso anche per questi motivi di chiudere la collaborazione con Quantic Dream.

Forse questo misterioso gioco ambientato nello spazio è diventato il fantomatico nuovo gioco di Star Wars dei recenti rumor?

Fonte: twitter.com

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi