Game Experience
LIVE

The Game Awards 2021: Activision Blizzard non sarà presente allo show

Lo conferma Geoff Keighley!

Come certamente saprete già, in queste ultime settimane Activision Blizzard sta dovendo affrontare un periodo a dir poco complicato vista le pesanti accuse di discriminazione e molestie sessuali che gli sono state affidate ai danni delle dipendenti donne. Come se non bastasse questa situazione, proprio in queste ore Geoff Keighley, noto presentatore dei The Game Awards 2021 (TGA), ha affermato che il publisher americano non sarà presente all’evento.

L’iconico conduttore ha infatti pubblicato dei nuovi tweet dove è andato ad affermare come Activision Blizzard non sarà presente allo show creato direttamente da lui, questo perché non può esserci “spazio per gli abusi” in un evento importante come quello condotto da lui.

Qui di seguito trovate i cinguettii condotto da Geoff Keighley tradotto in italiano:

“Al di là delle nomination, quello che posso confermare è che Activision Blizzard non farà parte dei The Game Awards 2021. I TGA sono infatti un momento per celebrare questa industria, la più grande forma di intratteniento del mondo. E in uno show di questo tipo non può esserci spazio per gli abusi, le molestie o i comportamenti predatori in nessuna compagnia e in nessuna community. Mi rendo anche conto che disponiamo di una grande piattaforma che può accelerare ed ispirare il cambiamento. E posso confermare che ci impegniamo per fare in modo che sia davvero così, ma dobbiamo lavorare tutti assieme per creare un ambiente migliore e più inclusivo per fare in modo che tutti si sentano al sicuro e possano creare i migliori giochi al mondo. E sì, tutti noi siamo responsabili del raggiungimento di questo standard. Giochi incredibili – e gli sviluppatori talentuosi che li hanno creati – sono ciò che vogliamo celebrare. Ci vediamo giovedì.”

A questo punto non ci resta che attendere la notta tra il 9 ed il 10 dicembre 2021, alle ore 2:00 italiane, per seguire questo evento conclusivo dell’annata videoludica.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi