Game Experience
LIVE

PlayStation: l’abbonamento che sfida Xbox Game Pass non proporrà le esclusive al D1, afferma Schreier

Schreier crede che Sony non inserirà sin dal lancio le proprie esclusive.

Come certamente saprete già, ieri pomeriggio il celebre ed apprezzato Jason Schreier, noto giornalista del mondo dei videogiochi, ha pubblicato un nuovo report sul portale Bloomberg dove ha svelato che in Sony Interactive Entertainment sono attualmente alle prese con la realizzazione di un abbonamento per console PlayStation, utile a fornire una sorta di risposta al sempre più chiacchierato ed amato Xbox Game Pass di Microsoft

Tralasciando questa importantissima novità, il buon Schreier ha deciso di pubblicare un nuovo tweet dove è andato ad affrontare uno dei temi principali di questo chiacchierato nuovo ed ipotetico abbonamento in sviluppo presso il colosso del Paese del Sol Levante: ma i giochi realizzati direttamente dai PlayStation Studios approderanno sin dal lancio all’interno di questo nuovo abbonamento dal nome in codice attuale di Spartacus?

Ebbene secondo il sempre puntuale Jason Schreier non dovrebbe andare a replicare quanto fatto da Microsoft con Xbox Game Pass, senza andare quindi ad inserire nella sua line up sin dal giorno di lancio il nuovo titolo di Naughty Dog, Guerrilla Games e Sony Santa Monica Studio.
Eccovi qui di seguito il tweet di Schreier di cui vi abbiamo parlato in questo articolo:

Sony sta pianificando un nuovo servizio in abbonamento, nome in codice Spartacus, per affrontare Xbox Game Pass. Viene presentato come un servizio a tre livelli che unirà PlayStation Now con PlayStation Plus. Il livello più alto potrebbe includere giochi per PS1/PS2/PSP Questo nuovo servizio, previsto per la primavera, manterrà probabilmente il marchio “PlayStation Plus”. Non aspettatevi che Sony includa i suoi grandi nuovi giochi dal primo giorno come fa Game Pass, ma nonostante questo le aspettative descrivono un’offerta più forte rispetto a quanto propone PlayStation Now.

A questo punto non ci resta che attendere la primavera del 2022 per vedere cosa bolle in pentola in quel di Sony Interactive Entertainment con questo nuovo interessante abbonamento.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi