Game Experience
LIVE

Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder’s Revenge arriva su Xbox Game Pass al Day One!

Il team di sviluppo ha presentato un nuovo personaggio.

Il publisher Dotemu ed il team di sviluppo Tribute Games, in collaborazione con Nickelodeon, hanno annunciato oggi che Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder’s Revenge scatenerà ninjutsu in una nuovissima rissa contro il Foot Clan il 16 giugno su PC, Nintendo Switch, PlayStation 4 e Xbox One e Xbox Game Pass sin dal Day One!


Inoltre a partire da oggi, i fan possono ottenere uno sconto del 10% preordinando il gioco sul Nintendo eShop e sul Microsoft Store prima del lancio del 16 giugno, con lo sconto che sarà disponibile anche su PlayStation Store e Steam nei prossimi giorni.

Detto questo, nel nuovo trailer che mostra di Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder’s Revenge è possibile vedere l’attesissimo personaggio giocabile Casey Jones, lo spiritoso alleato delle Tartarughe determinato a ripulire le strade di New York City.

Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder’s Revenge ha accolto un nuovo trailer al Summer Game Fest

E come svelato dal team di sviluppo direttamente sul palco del Summer Game Fest, l’equilibrio di portata, velocità e potenza di Casey lo rende una formidabile minaccia a 360 gradi mentre oscilla tra i fianchi dei soldati del Clan di fanteria con la sua caratteristica mazza da hockey. Casey Jones è un personaggio sbloccabile.

Ma come se non bastassero queste novità, è stato rivelato anche il trailer al comparto multiplayer a 6 giocatori di Teenage Mutant Ninja Turtles: Shredder’s Revenge, con tanto di conferma del multiplayer online per 2-6 giocatori, con gli eroi in grado di entrare e uscire dal gioco in qualsiasi momento.

Teenage Mutant Ninja Turtles
Fonte: YouTube

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi