Game Experience
LIVE

Starlink arriva in Italia, si parte con connessioni da 150 Mbps in download

I prezzi sono piuttosto alti.

Avere un’ottima connessione internet in casa è una cosa a dir poco necessaria, obbligatoria, per poter godere di tutta una serie di servizi che ricoprono un ruolo di primaria importanza nella vita di tutti noi. Giusto per citarne un paio non possiamo esimerci dal nominare i servizi di streaming come Netflix ed Amazon Prime Video, oppure effettuare una partita online con i propri amici su una console da gioco. Ed in questo articolo andiamo a riportare una notizia decisamente importante per tutti coloro i quali non abbiano una connessione internet prestante: Starlink è finalmente attivo in Italia.

Per chi non sapesse di cosa si tratta, è una connessione internet prestante che proviene direttamente dall’orbita terrestre grazie ai satelliti targati SpaceX. Segnaliamo però come questa connessione internet sia “ora disponibile in misura limitata in Italia“, con la velocità dei dati in download che può variare da un minimo di 50 Mb/s ad un massimo di 150 Mb/s.

La compagnia non ha in alcun modo dichiarato la velocità dell’upload, ma stando a varie segnalazioni spuntate in rete dovrebbe assestarsi ad un minimo di 19 Mb/s ad un massimo di 45 Mb/s. Detto questo, l’annuncio della disponibilità di Starlink in Italia è avvenuto attraverso l’invio di alcune email dedicate, con la società che afferma come il servizio migliorerà in modo graduale grazie alla crescita della costellazione di satelliti in orbita, con tanto d’installazioni aggiuntiva delle stazioni di terra.

Proprio in tal senso segnaliamo come delle stazioni a terra siano presenti anche in Europa, con una che è presente nello specifico a Usingen, in quel di Francoforte in Germania. Queste sono necessarie per permettere ai satelliti in spazio di comunicare con le basi a terra attraverso delle frequenze radio.

Raggiungendo il sito di Starlink è possibile quindi effettuare il proprio ordine al servizio satellitare, inserendo nell’apposito campo “Indirizzo di servizio” il nome della via dove è situata la propria abitazione dove si vuole attivare la connessione internet satellitare.

Detto questo, segnaliamo che i costi prevedono 499 euro per il kit satellitare, 99 euro al mese di abbonamento e 60 euro di spese di spedizione, ma al momento dell’ordine dovete pagare esclusivamente un anticipo di 99 euro.

Appena il servizio sarà effettivamente attivo presso la zona della propria abitazione, SpaceX invierà un’email all’acquirente di turno informandolo della spedizione del kit, chiedendo contestualmente di pagare il resto della cifra richiesta per lo Starlink Kit e degli eventuali accessori acquistati. Inoltre l’abbonamento mensile sarà addebitato dopo 14 giorni dalla spedizione dello Starlink Kit.

Continuate a seguirci per non perdervi altre notizie di questo tipo.

Fonte: DDay

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi