NOTIZIE

Soul Calibur 6 supera le 2 milioni di copie vendute nel mondo

Il gioco era stato rilasciato nel 1028

Il futuro del leggendario franchise di Soul Calibur sembrava un po’ cupo dopo che Soul Calibur 5 non è stato all’altezza delle aspettative dei fan e di Bandai Namco. L’ultimo gioco è stata quindi una scommessa, che però apparentemente ha dato i suoi frutti.

Durante le finali europee della sua serie di tornei Evo, insieme all’annuncio che il Soul Calibur Online Challenge tornerà nel 2021, è stato rivelato che Soul Calibur 6 ha venduto oltre 2 milioni di copie in tutto il mondo. Questa è la prima volta che Bandai Namco parla pubblicamente dei numeri di vendita di SC6.

L’unica menzione fatta riguardante le vendite del gioco è stata fatta nel primo rapporto finanziario dell’azienda dopo la sua uscita, dove Bandai Namco ha notato di aver registrato un “lancio stabile e favorevole nelle vendite globali”.

Soul Calibur

Dal momento che SC6 è uscito per la prima volta sugli scaffali nell’ottobre del 2018, significa che il gioco di combattimento ha raggiunto i 2 milioni di utenti in poco meno di tre anni di disponibilità sul mercato, il che lo pone molto indietro rispetto agli altri grandi titoli di Bandai Namco di questa generazione come Tekken 7 e Dragon Ball FighterZ.

Questi numeri, tuttavia, mettono SC6 tra i titoli più venduti della serie, basandoci sulle cifre che sono state rivelate. Soul Calibur 4 ha raggiunto infatti i 2,3 milioni in otto mesi dopo l’uscita mentre anche SC 2 ha venduto almeno 2 milioni. SC 5 invece è riuscito a vendere 1,38 milioni di copie nei suoi primi sei mesi nel 2012.

Il futuro di della serie rimane ancora un punto interrogativo, ma è un buon segno che Bandai Namco continui a supportare il gioco e ad annunciare questi numeri.

Potete trovare la nostra recensione di Soul Calibur 6 al seguente link.