Solo pochi giorni fa Sony aveva preso una decisione drastica; abbassare la velocità di download in tutta Europa per permettere a tutti i propri utenti di usufruire dei servizi online senza congestionare la rete.

Quest’oggi invece, il colosso Nipponico ha deciso, in accordo con le autorità e gli ISP di tutto il mondo, di estendere la propria decisione di abbassare la velocità di download anche negli USA, ovviamente per il medesimo motivo.

Questo il comunicato da parte di Sony che va ad aggiungersi al precedente:

UPDATE: «Siamo grati per il ruolo che giochiamo nel fornire un senso di comunità e intrattenimento in questi tempi molto probanti».

La politica aziendale del gigante asiatico sposa dunque le decisioni prese nei giorni scorsi da altri player di tutto il mondo, in particolare anche da Netflix.

Al momento però, dei colossi del videogioco solo Sony ha deciso di diminuire la velocità di download per non rischiare la congestione della propria rete online. Che sia in arrivo una decisione simile anche in casa Microsoft ed in casa Nintendo? Se così fosse, probabilmente lo scopriremo nei prossimi giorni!

Game-eXperience vi ricorda infine di rimanere in casa rispettando le disposizioni imposte dal nuovo Decreto Legge governativo, augurandovi una serena quarantena da veri gamer!

Contiamo sull’aiuto di tutti. Fate anche voi una piccola donazione alla CROCE ROSSA ITALIANA tramite questo link. Donazione minima 1€ anche tramite PayPal. https://tiltify.com/@gamexperience/gamexperience

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le notizie riguardanti le console e i vostri giochi preferiti, Game-eXperience.it è qui per voi!

Commenti