Il 10 marzo Activision ha finalmente reso disponibile Call of Duty: Warzone, modalità battle royale legata a Call of Duty: Modern Warfare e disponibile gratuitamente su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Ebbene in queste ore i dataminer hanno analizzato attentamente tutti i file presenti nel nuovo aggiornamento del gioco, scoprendo davvero tante novità in arrivo per la serie.

Partiamo quindi con il dire che in Call of Duty: Modern Warfare sono in arrivo due nuovi operatori: Alex e Ronin, mentre tra le armi ecco il fucile di precisione SKS e la pistola Renetti. Tra le mappe invece troviamo Backlot, tratta da Call of Duty 4: Modern Warfare e Village, tratta da Call of Duty: Modern Warfare 3, per le modalità 6 contro 6.

Invece in Call of Duty: Warzone è in arrivo la Battle Royale Duos, modalità dove partecipano squadre da 2 giocatori, la Battle Royale Quads, modalità classica con squadre da 4, la Battle Royale High Action, dove il gas avanza in modo molto più rapido.

Troviamo poi La Battle Royale Shotty Snipers, dove in giro sono disponibili esclusivamente shotgun e fucili di precisione. Infine ecco la Battle Royale One Shot, dove è possibile uccidere un nemico con un solo colpo alla testa e la Realism Battle Royale dove sono applicate le regole della modalità Veterano.

Inoltre dovrebbe essere in arrivo una funziona già ben nota ai fan di Fortnite ed Epic Games: “Supporta un Creatore” dove il pubblico può supportare il proprio content creator preferito utilizzando dei codici così che una parte dei propri soldi spesi in microtransazioni vadano all’influencer di turno.

Eccoci il datamine ha scovato di file riguardanti Call of Duty Modern Warfare 2 Remastered nell’aggiornamento appena pubblicato in Call of Duty: Warzone.

Questi leaker hanno quindi confermato quanto già detto nei rumor dei giorni scorsi: questa nuova versione del gioco non dovrebbe includere alcuna modalità multigiocatore, concentrandosi esclusivamente sulla campagna single player. Tra i vari file inoltre è stata anche trovata una prima locandina, che toglierebbe ogni dubbio sull’esistenza della famigerata campagna multiplayer.

Inoltre acquistando il gioco si potrà ottenere Underwater Demo Team Classic Ghost Bundle, pacchetto che contiene la classica skin di Ghost, emblema, ciondoli e wildcard vari, oltre ai progetti per il fucile d’assalto M4A1 e per la pistola M1911.

Ovviamente prendete il tutto con le pinze in attesa di comunicazioni ufficiali, anche se questo datamine pare decisamente affidabile ed attendibile.

Commenti